Zeppoline ai gamberetti senza lievitazione | Pronte in 10 minuti

zeppoline-ai-gamberetti-senza-lievitazione-|-pronte-in-10-minuti
Zeppoline ai gamberetti senza lievitazione ricettasprint

Le zeppoline ai gamberetti senza lievitazione sono un finger food facilissimo e super veloce, ideale da portare in tavola quando avete ospiti improvvisi, ma volete assicurarvi comunque il successo del vostro menù. Il sapore è veramente delizioso, sono anche economiche ed alla portata di tutti. Una ricetta che anche chi non è molto pratico ai fornelli può portare a termine con grande semplicità senza incorrere in errori, perché i passaggi sono veramente pochi e quindi non c’è possibilità di sbagliare! Potete scegliere di utilizzare gamberetti freschi, ma andranno ovviamente sgusciati e puliti. Se invece avete pochissimo tempo a disposizione andranno benissimo anche i gamberetti surgelati: un attimo in microonde con la funzione di scongelamento, sgocciolateli bene ed è fatta. Certamente il gusto sarà migliore utilizzando ingredienti freschi, ma comunque otterrete un finger food favoloso, croccante fuori e morbido e saporito, sfizioso da assaporare in tutte le occasioni anche quelle speciali! L’idea in più: potrebbe essere la soluzione perfetta per il vostro menù delle festività natalizie. Un antipasto facile e di grande effetto con cui aprire un pranzo o una cena a base di mare.

Potrebbe piacerti anche: Zeppole di cavolfiore e zenzero | sfiziose e particolari per ogni occasione

Oppure: Crocchette di riso e caciocavallo | Piccoli finger food deliziosi

Ingredienti

500 g di Farina 0

700 gr di gamberetti scongelati

350 ml di latte intero a temperatura ambiente

Una bustina di lievito istantaneo per torte salate

5 g di Sale

Uno spicchio d’aglio

Olio extra vergine di oliva q.b.

Olio per friggere q.b.

Preparazione delle zeppoline

Per realizzare questo delizioso finger food, prendete una ciotola capiente e setacciate insieme la farina ed il lievito istantaneo. Mescolateli tra loro, poi munitevi di una frusta a mano ed iniziate ad incorporare il latte a temperatura ambiente a filo, incorporandolo del tutto. Procedente amalgamando continuamente per evitare la formazione di grumi. Aggiungete poi il sale insieme a due cucchiai di olio extra vergine di oliva e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare un attimo.

Intanto sciacquate i gamberetti scongelati sotto il getto di acqua corrente e lasciateli sgocciolare in un colapasta. Asciugateli tamponandoli delicatamente con carta assorbente o un canovaccio pulito, poi versateli in padella con un po’ di aglio tritato ed olio extra vergine e salateli per un paio di minuti. Spegnete e lasciate raffreddare.

A questo punto mettete sul fuoco una casseruola dai bordi alti piena di olio di semi. Scaldatelo, portandolo a temperatura. Riprendete la pastella ed incorporate i gamberetti senza il condimento, amalgamando con delicatezza. Prelevate cucchiaiate di impasto e calatele delicatamente in profondità nell’olio bollente. Girate le zeppoline e cuocetele finché saranno ben dorate su tutti i lati, poi prelevatele con una schiumarola e lasciate asciugare l’olio in eccesso su carta assorbente. Servitele calde e croccanti con un pizzico di sale e pepe!

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Recommended Articles

Leave a Reply