Una spettacolare varietà di lasagne che nessuno si aspetta un piatto buonissimo, nutriente e ricco di sapore

una-spettacolare-varieta-di-lasagne-che-nessuno-si-aspetta-un-piatto-buonissimo,-nutriente-e-ricco-di-sapore

Tra i piatti che più rappresentano la famiglia, le domeniche e il buon cibo della cultura italiana non possiamo non citare le lasagne. Questa fantastica pietanza, succulenta e sostanziosa, può essere cucinata in mille varianti diverse, con altrettante incredibili combinazioni di sapori.

Vediamo allora assieme come preparare una spettacolare varietà di lasagne che nessuno si aspetta, un piatto buonissimo, nutriente e ricco di sapore.

Spirulina

Gli ingredienti necessari per le lasagne ai frutti di mare

L’occorrente per 6 porzioni:

a) 250 gr di lasagne fresche;

b) 600 gr di cozze;

c) 150 gr di gamberetti;

d) 150 gr di scampi;

e) 400 gr di totani;

f) 250 gr di passata di pomodoro;

g) aglio;

h) vino bianco;

i) peperoncino;

l) prezzemolo;

m) olio;

n) sale.

Il procedimento

Per prima cosa dovremo pulire per bene le cozze, sgusciamo gli scampi e i gamberetti e laviamo poi i totani, tagliandoli a striscioline.

Cuociamo le cozze a fiamma viva in una pentola con un po’ di vino bianco, finché non inizieranno ad aprirsi. A questo punto scoliamole e sgusciamole, tenendo da parte il liquido.

Prendiamo allora una padella e rosoliamo uno spicchio d’aglio e il prezzemolo per circa due minuti a fuoco basso. Eliminiamo poi l’aglio e aggiungiamo i totani alzando la fiamma.

Passati i due minuti aggiungiamo le cozze e i gamberetti, un altro po’ di vino, l’acqua di cottura tenuta da parte ed un pizzico di sale. Facciamo quindi restringere il sughetto.

In una padella a parte facciamo invece soffriggere l’aglio e il peperoncino. Aggiungiamo la passata di pomodoro, aggiustandola di sale, e dopo qualche minuto togliamo il peperoncino e l’aglio.

Per finire dovremo soltanto imburrare una teglia e comporre gli strati di lasagna, sugo e frutti di mare. Chiudiamo con una mestolata abbondante di salsa di pomodoro e mettiamo il tutto a cuocere in forno a 200 °C per mezz’ora.

Ecco che, se abbiamo seguito per bene la ricetta, avremo allora ottenuto il nostro piccolo capolavoro culinario: una spettacolare varietà di lasagne che nessuno si aspetta, un piatto buonissimo, nutriente e ricco di sapore.

Approfondimento

Il dolce soffice, goloso e davvero economico che illuminerà le nostre giornate più buie

Recommended Articles

Leave a Reply