Torta di rose con marmellata di ciliegie

torta-di-rose-con-marmellata-di-ciliegie

Burrosa e zuccherina come solo la torta di rose può essere. E adesso che le ciliegie sono al massimo della loro maturazione prepariamo una coloratissima marmellata per farcire questo meraviglioso dolce, tipico della tradizione bresciana e mantovana. Un grande classico da rivisitare in base alla stagione con confutture e frutti diversi, proprio come mi ha insegnato la mitica nonna Pina, che la torta di rose la prepara sempre con una generosa aggiunta di marmellata, rigorosamente fatta in casa.

Foto e styling: Sara Suardi

Ingredienti per la torta di rose

Per la marmellata
1 kg di ciliegie denocciolate, 350 g di zucchero, 1 bustina di Fruttapec 3:1, 1 limone
Per la pasta
330 g di farina 0, 120 g di latte, 100 g di burro, 60 g di zucchero, 16 g di lievito di birra fresco, 5 g di sale, 1 uovo, 1 tuorlo
Per la farcitura
200 g di marmellata di ciliegie, 100 g di burro, 50 g di ciliegie denocciolate, 1 albume

Procedimento per la torta di rose

Per la marmellata di ciliegie
Lavate e denocciolate le ciliegie, spremete un limone e versatelo sulle ciliegie, oltre a ritardare il processo di ossigenazione favorirà la gelificazione.
Trasferite le ciliegie in una padella capiente e unite zucchero e Fruttapec. Portate ad ebollizione e fate bollire a fiamma alta, sempre mescolando, per 5 minuti. Togliete la pentola dal fuoco e mescolate per qualche minuto per dissolvere la schiuma.
Sterilizzate vasetti e coperchi in una pentola alta e capiente, piena di acqua bollente. Versate la confettura ancora bollente nei vasetti, chiudeteli e teneteli capovolti per 5 minuti. Riponete i vasetti in un luogo al buoio e non troppo secco, conservate in frigorifero dopo l’apertura.

Per la pasta
Sciogliete il lievito nel latte. Mescolate la farina con il latte e il lievito, lo zucchero, l’uovo e il tuorlo, il burro morbido e infine il sale. Lavorate gli ingredienti per 10 minuti, quindi coprite la pasta e lasciatela lievitare in frigorifero per 12 ore.

Per la farcitura
Amalgamate la marmellata di ciliegie e il burro morbido con una frusta elettrica. Stendete quindi la pasta in un rettangolo (circa 40×30 cm); spalmatelo con la marmellata e il burro. Arrotolate l’impasto sul lato lungo e riponetelo in freezer per 40 minuti. Regolatelo alle estremità, poi tagliatelo in rondelle di circa 3 cm di spessore. Disponetele in una teglia distanziate tra loro di circa 1,5 cm. Lasciate lievitare per 2 ore, finché alla fine le rondelle si toccheranno tra loro. Lavate e denocciolate le ciliegie, tagliatele a metà e distribuitele tra una rosa e l’altra. Spennellatele le rose con l’albume leggermente sbattuto e cospargetele con zucchero di canna a piacere. Infornate a 180 °C per 40-45 minuti.

 

Recommended Articles

Leave a Reply