Strudel di mele con pasta matta e crema inglese

strudel-di-mele-con-pasta-matta-e-crema-inglese

Lo strudel di mele con pasta matta e crema inglese è un’elaborazione del dolce tipico dell’impero austro-ungarico, in Italia diffuso nell’Alto Veneto, nel Trentino-Alto Adige e nel Friuli Venezia Giulia.
È composto da una base neutra di pasta matta, su cui si stendono mele (condite con cannella e zucchero), uvetta aromatizzata e pinoli, la quale viene arrotolata e cotta al forno, il tutto servito tiepido ed accompagnato dalla crema inglese aromatizzata alla vaniglia.
Esistono infinite varianti, dalle tipologie di involucro (pasta sfoglia, frolla, brisé, etc.) al ripieno, che prevede anche versioni salate. Ed è proprio questa sua possibilità di variazioni sul tema che lo rende sempre appetibile, unico e mai monotono.

Le cose importanti per la buona riuscita di questa ricetta sono poche, ma indispensabili:
-scegliete con cura la qualità delle mele, in modo che siano saporite ma non troppo sugose e ricche di pectina, come la qualità Delicious, sia Golden che Stark, oppure la Renetta;
-cercate di non forare la pasta durante la stesura e successiva lavorazione, e chiudete nel miglior modo possibile il rotolo di strudel prima e durante l’avvolgimento;
-la nota profumata dell’arancio nell’impasto si sprigiona in cottura e permane all’assaggio: potete sostituirlo con del limone, oppure ometterlo, a piacere;
-procuratevi un buon termometro per la preparazione della crema inglese, che prevede una cottura adagio in modo da non far coagulare le uova; se preferite potete farla a bagnomaria.

L’articolo Strudel di mele con pasta matta e crema inglese proviene da Dissapore.

Recommended Articles

Leave a Reply