Scopri come realizzare la pastella in bottiglia per panature leggerissime, senza uova!

scopri-come-realizzare-la-pastella-in-bottiglia-per-panature-leggerissime,-senza-uova!

Maggio 2, 2021Denis Carito

Se vogliamo realizzare una pastella semplice, mediante un metodo molto furbo, oggi ve ne proponiamo uno al quale non riuscirete più a rinunciare, privo di uova, per realizzare dei fritti leggeri e croccanti al contempo, in soli cinque minuti del vostro tempo. 

Basta infatti mescolare gli ingredienti in una bottiglia in plastica o in vetro, agitare energicamente per creare una pastella furba e velocissima, pronta all’occorrenza per andare a panare i nostri fritti deliziosi.

Pastella leggera, in 5 minuti, in bottiglia, senza uova!

Abbiamo bisogno soltanto di tre ingredienti di base, tra cui un espediente utile, si tratta appunto di una bottiglia in plastica, sempre meglio utilizzarne, se l’abbiamo, una in vetro. Per il resto ci occorrono 120 g di farina 00 e 100 g di acqua frizzante freddissima.

pastella
(Adobestock photo)

Ecco come si procede

Il procedimento è facilissimo, il trucco sta nel setacciare molto bene la nostra farina 00, versarla, attraverso un imbuto da cucina, nella nostra bottiglia, e aggiungere l’acqua frizzante molto fredda. Assicuratevi di chiudere il tappo ermeticamente, fate una prova se necessario, agitate poi la bottiglia energicamente per far amalgamare con cura gli ingredienti. Dopo un minuto la pastella sarà pronta, omogenea, senza grumi. Se notate una pastella un po’ troppo liquida aggiungete un tantino di farina, dovrà infine risultare abbastanza cremosa.

Ora non dobbiamo far altro che versarla in una ciotola in vetro, immergere il nostro ingrediente da pastellare, e friggerlo in olio caldissimo fino alla doratura. Nella pastella non va mai aggiunto il sale e questo composto si conserva in frigorifero fino ad un giorno, in una ciotola coperto ermeticamente da pellicola trasparente per alimenti oppure nella stessa bottiglia in vetro che, all’occorrenza, andrà agitata nuovamente e utilizzata per le nostre ricette preferite.

verdure fritte
Fonte: Adobe Stock

Questo è un modo semplice furbo per ottenere una pastella leggerissima, senza uova e ottenere dei fritti non unti e croccantissimi. Infine, se volete ottenere una pastella senza glutine potete variare la farina 00 con la farina di riso, di avena sempre senza glutine, di grano saraceno, oppure a base di altri ingredienti privi di glutine. 

Recommended Articles

Leave a Reply