Sbriciolata agli amaretti

sbriciolata-agli-amaretti

La sbriciolata agli amaretti è il dolce goloso che vi propongo per addolcirvi questo lunedì mattina. Dal sapore deciso ma elegante, questa finta crostata è rapida da fare e stupirà tutti. La particolarità, ovviamente, è che le briciole di pasta frolla (è una frolla all’olio, tra l’altro) vengono addizionate da amaretti sbriciolati (se avete paura che il gusto risulti troppo forte, potete provare a stemperarlo sostituendo 1/3 degli amaretti con normali frollini). Volendo potete variare la farcitura sostituendo la marmellata con dell’altra confettura… Ma secondo me non ne vale la pena, perché trovo che questa sbriciolata sia deliziosa precisamente così com’è: amaretti e arancia è un connubio imbattibile 😉

 

Procedimento per preparare la sbriciolata agli amaretti

Mettete gli amaretti in un sacchetto per alimenti e sbriciolateli grossolanamente.

Sbattete l’uovo con lo zucchero, incorporate poi l’olio e infine anche farina, lievito e amaretti, amalgamando bene (dovreste ottenere un composto sbricioloso).

Dividete il composto a metà e usatene una parte per foderare il fondo dello stampo ricoperto di carta forno, compattando leggermente.
Spalmate la marmellata sulla superficie, lasciando i bordi liberi, quindi ricopritela con il composto restante, senza compattare.
Cuocete per circa 25 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo.

La sbriciolata agli amaretti è pronta: lasciatela almeno intiepidire prima di servirla.

Ricette correlate

Recommended Articles