Rotolini di pancarrè: la ricetta fritta, croccante e ghiottissima

rotolini-di-pancarre:-la-ricetta-fritta,-croccante-e-ghiottissima

La ricetta dei rotolini di pancarrè è semplicissima da realizzare e sono ottimi per ogni tipo di occasione. Scopriamo insieme come si preparano: non ne farete più a meno!

rotolini pancarrè ripieni e fritti
Rotolini di pancarrè ripieni con provola e salame, fritti e filanti (Fonte: Video Screenshot)

I rotolini di pancarrè sono perfetti da gustare a pranzo o cena. Ideali da preparare quando non si ha molto tempo a disposizione e non si vuole rinunciare al gusto. Un finger food perfetto, ottimo non solo durante i classici pasti ma anche per una merenda sfiziosa, salata e ghiotta. Vediamo insieme gli ingredienti che vi occorrono per realizzare questa sfiziosità irresistibile.

Ingredienti

  • 8 fette pane tramezzini
  • 180 gr provola affumicata
  • 180 gr salame
  • 4 uova
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • olio di semi q.b.

Come realizzare degli ottimi rotolini di pancarrè: il procedimento facile e veloce

pancarrè fatto in casa
Foto di congerdesign da Pixabay

I rotolini di pancarrè sono velocissimi e semplicissimi da realizzare. Iniziate tagliando a fettine la provola. Prendete le fette di pancarrè e posizionatele tra due fogli di carta da forno. Ora, con l’aiuto di un matterello, stendeteli per diminuire lo spessore. In una ciotola, sbattete le uova con il sale, il pepe ed il parmigiano grattugiato. In un piatto piano, versate il pangrattato con qualche cucchiaino di parmigiano e mescolate bene per farli amalgamare tra loro.

A questo punto, dividete le fette di pane a metà e farcitele con la scamorza e il salame. Chiudete arrotolando il pane e passatelo prima nell’uovo dopodiché nel pangrattato. Fate attenzione a panare bene il rotolino. Per una panatura ancor più croccante, ripetete l’operazione. Ora, mettete in una pentola l’olio per friggere e fatelo scaldare per bene. Non appena giunge alla giusta temperatura, inserite ciascun rotolino e friggete finché non risulteranno dorati e croccanti.

Scolateli con una schiumarola e poneteli su un foglio di carta da forno. A questo punto, non vi resta che servire e gustare questa vera bontà per il palato. Un rotolino tirerà l’altro e non potrete più farne a meno. Provare per credere!

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

Leave a Reply