Punto Critico: l’uovo in camicia

punto-critico:-l’uovo-in-camicia
Le uova sode con i nostri consigli

Preparare un uovo in camicia vi mette in difficoltà? La nostra Joelle Nederlants è pronta ad intervenire con preziosi consigli per ottenere un risultato perfetto.

Uovo in camicia: come deve essere il vortice di acqua

Non troppo impetuoso, ma deciso, e con un centro ben individuabile: così deve essere il mulinello che aiuterà l’albume a rimanere ben raccolto intorno al tuorlo.

Come fare un uovo in camicia

Usate solo uova freschissime, con l’albume compatto, quasi gelatinoso. Se è troppo liquido, in uova non fresche, la cottura in camicia è impossibile. Portate a bollore l’acqua con una goccia di aceto, che aiuta a coagulare l’albume, e create il vortice con un cucchiaio. Adagiate al centro l’uovo, versandolo da una ciotola, riducete la fiamma e cuocete per 3 minuti.

Come servire le uova in camicia

Raccogliete l’uovo con un mestolo forato e adagiatelo in una ciotola di acqua fredda, per interrompere la cottura, soprattutto se, dovendo prepararne più di uno, non lo servite subito. Se le volete tiepide, passatele velocemente in acqua calda subito prima di mangiarle e scolatele su carta da cucina, per asciugarle delicatamente.

Recommended Articles

Leave a Reply