Porridge, per una colazione alternativa sia in estate che in inverno: facile e veloce da preparare

porridge,-per-una-colazione-alternativa-sia-in-estate-che-in-inverno:-facile-e-veloce-da-preparare

Il Porridge, parliamo di una ricetta poco italiana, anzi per nulla, ma che può comunque essere amata da chi adoro le zuppe o le pappette: anche da chi ( come chi sta scrivendo questo articolo) ama i biscotti che si “sciolgono” nel latte.

Una colazione inglese, composta da pochissimi ingredienti: che può essere sia cotta nel latte che nell’acqua per averla più leggera. Può essere condita con tanti ingredienti come il miele, lo yogurt, il cioccolato. Ma la cosa più interessante è che può essere una colazione da gustare sia calda che fredda, quindi anche in estate.

A seconda della consistenza che desiderate ottenere per il vostro porridge, ovvero se più cremosa o più liquida, dovrete regolare i tempi di cottura.

Scoprite i procedimenti da seguire per realizzare il porridge base, con acqua, latte e fiocchi d’avena, dal gusto indimenticabile:

  1. mettete in un pentolino l’acqua, aggiungendo un pizzico di sale e portate a bollore, a fiamma alta;
  2. nel frattempo mettete in una tazza capiente una porzione di fiocchi d’avena. Non appena l’acqua sarà pronta, versatela sui fiocchi d’avena e lasciateli in ammollo per un tempo minimo di 10 minuti, nel frattempo l’acqua si sarà asciugata e i fiocchi d’avena saranno lievitati;
  3. versate i fiocchi che avete tenuto in ammollo in una pentola. Mettete il latte un poco alla volta e un cucchiaino di zucchero;
  4. fate cuocere su fuoco medio per almeno 20 minuti e portate a ebollizione, se volete mangiare un porridge d’avena cremoso e dalla consistenza morbida, toglieteli 10 minuti prima se desiderate mangiare un porridge più liquido: l’aspetto di quest’ultimo sarà come quello di una “pappa” squisita e deliziosissima.

Scegliete quale alternativa preferite e se volete una maggiore o minore consistenza cremosa.Una volta pronto, mettete il porridge in una tazza. La ricetta tipica inglese vuole l’aggiunta di bacche di vaniglia o di una spolverizzata con un pizzico di cannella.

Il porridge, o pappa d’avena,si può cuocere anche in microonde:

  1. mettete in una ciotola adatta l’acqua (o il latte) e i fiocchi d’avena;
  2. fate cuocere per meno di 3 minuti alla massima potenza;
  3. passato questo tempo tirate fuori il porridge e guarnite a vostro gusto.

Consigli

Potete mettere in ammollo i fiocchi d’avena anche il giorno prima e lasciarli in frigorifero. Questo metodo è perfetto d’estate, nei mesi più caldi: potrete gustare un porridge in versione fredda, non vi resterà che lasciarvi ispirare per scegliere tra un ampio ventaglio di ingredienti da usare per preparare la guarnizione.

In alternativa ai fiocchi, potete usare la farina d’avena: il risultato è un porridge che si presta a note più dolci e zuccherine, ideale da mangiare con il cioccolato fondente e con bacche di amarena.

Un’altra variante di questo piatto, che potete servire sulla vostra tavola, è quella con il grano saraceno. Preparate la ricetta del porridge a base di questo grano se volete una gustosa alternativa e servitela con gli stessi ingredienti che vi abbiamo elencato.

E se poi avete voglia di una ricetta unica, preparate una calda tazza di porridge aggiungendo ai fiocchi d’avena della zucca e servite il piatto ben caldo, aromatizzando con della cannella in polvere.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply