Plumcake con pesche sciroppate

plumcake-con-pesche-sciroppate

Il plumcake è “il” dolce per eccellenza delle colazioni e delle merende: questa versione con le pesche sciroppate poi, profumata e morbidissima, piacerà tantissimo ai bambini… ma anche agli adulti!

Plumcake con pesche sciroppate
Porzioni9 porzioni

Ingredienti

Preparazione
  1. Preriscaldate il forno a 180°C e imburrate e infarinate uno stampo per plumcake.

  2. Scolate dal liquido le pesche sciroppate avendo cura di conservare lo sciroppo. Tagliate le pesche a fette sottili.

  3. Frullate insieme uova, yogurt, olio di semi e zucchero.

  4. Aggiungete farina e fecola avendo cura di non formare grumi e, in ultimo, il lievito.

  5. Unite metà delle pesche sciroppate precedentemente tagliate a fette e amalgamate con una spatola dal basso verso l’alto.

  6. Trasferite il composto nello stampo da plumcake e, nella parte centrale, sulla superficie, adagiare le restanti fette di pesche sovrapponendole leggermente l’una con l’altra.

  7. Cuocete in forno già caldo per 35/40 minuti a seconda del vostro forno. La superficie dovrà risultare dorata ma non bruciata. Se troppo brunita, potete coprire con un foglio di carta alluminio e attendere la fine della cottura.

  8. Togliete il plumcake dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per circa 10 minuti, sformate e fate raffreddare completamente.

  9. Se lo gradite, potete spolverare con zucchero a velo prima di servirlo.

L’articolo Plumcake con pesche sciroppate sembra essere il primo su Giornale del cibo.

Recommended Articles

Leave a Reply