Patate alla salvia: fantastiche, non smetterete più di mangiarle!

patate-alla-salvia:-fantastiche,-non-smetterete-piu-di-mangiarle!

Le patate alla salvia sono un contorno gustoso, economico e facile da preparare, potete anche usare delle patate lesse avanzate.

Le patate alla salvia sono un piatto semplicissimo, fatto di pochi ingredienti, eppure è strepitoso. La nostra ricetta parte dalle patate da lessare, ma è un’ottima ricetta per sfruttare delle patate lesse avanzate da un precedente pranzo. In questo modo le riportate a nuova vita, mentre semplicemente scaldandole noterete la perdita di freschezza.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Patate alla salvia
Patate alla salvia

Preparazione delle patate alla salvia

  1. Lavate le patate, preferibilmente tutte della stessa dimensione, mettetele in un’ampia pentola, e ricopritele d’acqua.
  2. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, impiegano 20-40 minuti. Potete verificarne la cottura inserendo con attenzione al loro interno uno stuzzicadenti: non deve incontrare resistenza, ma le patate devono mantenere una loro compattezza. Devono essere più sode di quando le lessate per schiacciarle.
  3. Sbucciate le patate, lasciatele intere e fatele completamente raffreddare. Non tagliatele da calde, si possono sfaldare.
  4. Secondo la dimensione delle patate, fatele a grossi tocchetti o a spicchi.
  5. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e versatevi l’olio.
  6. Aggiungete la salvia lavata e asciugata molto bene con della carta assorbente da cucina. Se intendete eliminare la salvia, lasciate i rametti interi, altrimenti inserite le singole foglie: sono molto buone anche loro.
  7. Aggiungete anche gli spicchi d’aglio lasciandoli in camicia.
  8. Ponete la padella sul fuoco e fate prendere calore all’olio. Quando comincia a sfrigolare, versate le patate. Dovete cuocerle per circa 10-15 minuti, sino a dorarle su ogni lato. Attenzione: giratele poche volte e con delicatezza perché essendo già lessate sono facili allo sfaldamento. Salate e pepate.
  9. Eliminate gli spicchi d’aglio e scolate le patate su della carta assorbente. Servitele in tavola caldissime.

Questa è un’ottima alternativa alle classiche patate al forno! Tuttavia se adorate anche voi questo tubero potete provare le altre nostre proposte di ricette veloci e gustose con le patate.

Conservazione

Conservate il contorno in frigorifero, ben coperto dalla pellicola trasparente, per circa 2-3 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Riproduzione riservata © 2021 – PC

Recommended Articles

Leave a Reply