Pasta al grano saraceno

pasta-al-grano-saraceno

La pasta al grano saraceno è una preparazione base un po’ diversa dal solito. Con un po’ di attenzione, se userete un mix di farine per pasta senza glutine al posto della normale farina 00, potrete servire questo piatto anche ai vostri amici celiaci, perché il grano saraceno è un alimento naturalmente senza glutine. Potete usare questo impasto per preparare delle tagliatelle, come ho fatto io, oppure altri formati di pasta fatta in casa. Analogamente, potete sfruttarlo per fare i pizzoccheri, o anche per altri tipi di piatti saporiti. Presto vi farò vedere come ho usato le mie fantastiche tagliatelle di grano saraceno, promesso!

Procedimento per preparare la pasta al grano saraceno

Unite le farina in una ciotola o su un piano di lavoro, mettete uova e sale al centro e iniziate ad impastare con una forchetta, quindi lavorate a mano (o con una planetaria) per almeno 15 minuti (aggiungendo poca acqua tiepida se necessario), fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.
Avvolgete con pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente.

Passato il tempo del riposo, iniziate ad appiattire il panetto su una spianatoia infarinata con un mattarello.
Una volta ottenuta una sfoglia abbastanza sottile, piegatela delicatamente un paio di volte su se stessa.

Con un coltello, ricavate quindi le vostre tagliatelle, tagliando l’impasto piegato in striscioline della larghezza che preferite (preferibilmente uguali tra loro).

Tutto qua: la pasta al grano saraceno è pronta, non vi resta che cuocerla come una normale pasta fresca e utilizzarla per le vostre preparazioni.

Ricette correlate

Recommended Articles