Pappardelle, salsiccia, funghi porcini e caldarroste. L’autunno in un sol boccone

pappardelle,-salsiccia,-funghi-porcini-e-caldarroste.-l’autunno-in-un-sol-boccone

Hai voglia di qualcosa di godereccio? Di un piatto che abbia tutti i sapori dell’autunno? Sei nel posto giusto ed al momento giusto. 

funghi porcini - pixabay
funghi porcini – pixabay

Se sei a corto di idee non disperare, ci siamo noi in tuo soccorso. Il primo piatto che ti proponiamo oggi è davvero una bomba (in tutti i sensi), buonissimo per il sapore ma anche molto calorico, quindi se sei a dieta concediti lo sgarro ogni tanto.

Siamo in uno dei periodi più belli dell’anno, l’autunno oltre a regalarci bellissimi scenari variopinti di arancione, giallo, rosso e marrone, ci regala anche delle assolute prelibatezze. Oggi porteremo in tavola il meglio del meglio, porcini, castagne e dell’ottima salsiccia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Arrosto di vitello, mai mangiato così buono. Tutti i segreti per eccellere in cucina

Delle pappardelle così non le hai mai mangiate

caldarroste - pixabay
caldarroste – pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Vellutata di zucca e ceci, perfetta per le fredde giornate autunnali. Buona, nutriente e veloce da preparare

Ingredienti per 4 persone: 500 gr di pappardelle – 4 salsicce grandi (meglio se con finocchietto) – 400 gr di funghi porcini – 250 gr di caldarroste – 1 spicchio di aglio – 1 peperoncino – 1 calice di vino bianco – salvia in foglie q.b. – 100 gr di mascarpone – 150 gr di gorgonzola- olio extravergine di oliva – sale q.b. – parmigiano grattugiato q.b. – sale grosso q.b. – goccio di latte – 50 gr di burro.

Procedimento

Accendi il fuoco a 200° ventilato e portiamo a temperatura, nel frattempo incidi le castagne e lascialo in ammollo in acqua per 30 minuti. Su una leccarda rivestita da carta forno cospargi del sale grosso, adagia le castagne nella leccarda (sul sale) e cuoci per almeno 40 minuti.

In una padella antiaderente rovente sgrana le salsicce e falle rosolare.

In un’altra padella antiaderente, abbastanza capiente aggiungi un bel giro d’olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio in camicia e il peperoncino, porta a temperatura e cuoci i funghi per almeno 20 minuti a fiamma media (attenzione a non bruciarli). Aggiungi la salsiccia e sfuma con il vino bianco.

In un pentolino metti a sciogliere il gorgonzola con un goccino di latte ed il mascarpone. In una padellina antiaderente con un filo di olio friggi le foglie di salvia.

Quando le castagne saranno cotte (devono essere ben abbrustolite) sbucciale e tagliale grossolanamente al coltello.

Cala la pasta in acqua salata, quando sarà cotta versala nei funghi e nella salsiccia, aggiungi la crema di mascarpone e gorgonzola e salta velocemente con il parmigiano grattugiato. Impiatta e decora con le foglie di salvia fritte e le castagne tagliate al coltello, questa sarà la parte croccante del nostro piatto.

tartufo - pixabay
tartufo – pixabay

Se vuoi un piatto ancora più strong nessuno ti vieta di aggiungere dell’ottimo tartufo nero. Accompagna le pappardelle con un buon bicchiere di vino rosso.

Recommended Articles

Leave a Reply