Non buttare mai più via le bucce di carciofo, usale in queste 2 ricette facilissime

non-buttare-mai-piu-via-le-bucce-di-carciofo,-usale-in-queste-2-ricette-facilissime

Carciofi, un alimento prezioso di cui non si butta via nulla! Ecco come riutilizzare scarti e foglie del carciofo per preparare queste due ricette che non ti deluderanno

Sono buoni in tutte le salse. La stagione dei carciofi è agli sgoccioli, ma possiamo sfruttare ancora i tantissimi benefici.  Con le loro numerose proprietà sono utili a stimolare il buon funzionamento dell’intestino. Essi rappresentano inoltre una fonte importante di preziosi sali minerali, tra i quali troviamo sodio, potassio, fosforo e calcio. Un motivo in più per usarli al meglio e non buttare via nulla, neanche le foglie esterne più dure.

I carciofi contengono  vitamina C, e vitamine del gruppo B, ma anche vitamina K, utile nella prevenzione dell’osteoporosi, ferro e rame. Anche se esistono molte ricette, alcune prevedono di buttare via gli scarti ossia parte delle foglie. Sbagliato! Possiamo utilizzare anche quelli in due modi differenti: per preparare l’acqua di carciofo e per la squisita crema di carciofi, delicata e gustosa.

Acqua di carciofo

acqua di carciofi

@tolikoffphotography/123rf.com

L’acqua di carciofo altro non è che l’acqua in cui è stato cotto questo ortaggio nella quale, proprio durante la cottura, si sono disperse la maggior parte delle vitamine, dei sali minerali e delle altre sostanze. Un concentrato di “salute” che non va assolutamente perso.  Si tratta di una bevanda detox, che aiuta a depurare il fegato e a migliorare la digestione.

Per preparare l’acqua di carciofo basta togliere solo le foglie più esterne. Dopo aver lavato bene le foglie, bisogna porle in una pentola d’acqua, portare ad ebollizione e lasciare cuocere per circa 15 minuti. Qui tutte le nostre indicazioni per preparare l’acqua di carciofo

Crema di carciofi

salsa carciofi

Un’altra ricetta per sfruttare le foglie e non buttarle via è la buonissima crema di carciofi. Per prepararla occorrono

  • 320 di foglie di carciofi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di curry
  • sale q.b.

Qui la nostra ricetta per preparare la crema di carciofi

Ottima sia per condire la pasta che per crostini e bruschette, la crema di carciofi è una soluzione semplice per recuperare gli scarti del carciofo.

Un alimento prezioso di cui non si butta via nulla!

LEGGI anche:

Recommended Articles

Leave a Reply