Nessuno lo conosce ma è questo il piatto venezuelano più apprezzato e leggero con soli 3 ingredienti che farà impazzire tutti

nessuno-lo-conosce-ma-e-questo-il-piatto-venezuelano-piu-apprezzato-e-leggero-con-soli-3-ingredienti-che-fara-impazzire-tutti

Viaggiare non solo porta alla scoperta di nuove culture e tradizioni ma anche dell’arte culinaria. In questo articolo parleremo del Venezuela, che si trova in America Latina, e in modo particolare delle sue gustosissime pietanze. Le più conosciute sicuramente sono le empanadas. Parliamo dei fagottini fritti ripieni di qualsiasi cosa si voglia, ma nonostante la bontà di questo street-food, non sono loro il simbolo del Venezuela. Nessuno lo conosce ma è questo il piatto venezuelano più apprezzato e leggero con soli 3 ingredienti che farà impazzire tutti.

Le arepas

Ebbene, sono le arepas il piatto tipico venezuelano. Le arepas si possono fare sia arrostite che fritte e possono essere mangiate anche senza ripieno, a discrezione di ogni palato. Si presentano come una sorta di focaccina e si presta sia come antipasto che come portata principale. Facilissimo e veloce da preparare, è un piatto che si può fare in ogni stagione dell’anno.

Spirulina

Ingredienti

  • Farina di mais
  • Acqua
  • Sale

Come preparare le arepas

Nessuno lo conosce ma è questo il piatto venezuelano più apprezzato e leggero con soli 3 ingredienti che farà impazzire tutti. Dipende quanti siamo a tavola, in una ciotola mettiamo circa 500 g di farina di mais (meglio se acquistiamo quella con dicitura “per arepas”) e un cucchiaino di sale. A poco a poco va versata l’acqua minerale mentre si impasta con le mani fino ad ottenere una sostanza omogenea e compatta. L’impasto deve comunque essere morbido e va assaggiato per vedere se il gusto che porta il sale è di nostro gradimento. Dopo aver ottenuto il risultato desiderato, prendiamo una porzione di impasto e facciamo delle palline per poi schiacciarle con il mattarello. Per una buona cottura le arepas non devono essere né troppo fine né troppo spesse.

Le varianti

Possiamo gustare le arepas sia fritte che arrostite. Per chi opta per la frittura, l’olio da utilizzare è quello di semi di mais o di girasole. Una volta dorate vanno gustate così per come si presentano, oppure si possono tagliare leggermente per mettere il ripieno.

Per chi opta per il forno o la padella per una ricetta più leggera, meglio usare una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva o il forno a 180°gradi per 15 minuti.

Il ripieno può essere di carne, di pollo, di formaggio (meglio se usiamo il primo sale) e di pesce.

Approfondimento

Ecco il segreto per cucinare velocemente un contorno di melanzane dal profumo intenso da fare invidia a tutti.

Recommended Articles

Leave a Reply