Linguine alla «carbonara vignarola»

linguine-alla-«carbonara-vignarola»

Linguine alla «carbonara vignarola»

Per preparare le linguine alla «carbonara vignarola», sbollentate i piselli in acqua bollente per 2 minuti, poi immergeteli in acqua e ghiaccio.
Lessate le fave per 5-8 minuti, quindi scolatele ed eliminate la pellicina. Conditele con poco olio e lasciatele raffreddare.
Separate i fiori dalle zucchine; affettate queste ultime a rondelle e brasatele per 5-7 minuti in una padella con poco olio, sfumando, se necessario, con poca acqua.
Tagliuzzate i fiori delle zucchine grossolanamente, scottateli in padella con poco olio per 30-40 secondi.
Riducete un mazzetto di erba cipollina a rocchetti minuti usando le forbici.
Tritate finemente un ciuffo di prezzemolo.
Sbattete i tuorli con 2 cucchiai di pecorino grattugiato e 2 cucchiai di acqua tiepida. Insaporite con una macinata di pepe.
Lessate le linguine in abbondante acqua salata (durante la cottura tenete da parte 2-3 mestoli di acqua). Scolatele, rimettetele nella casseruola e conditele, a fiamma spenta, con poco olio. Unite la salsa di tuorli e, poco alla volta, altri 2-3 cucchiai di pecorino grattugiato, emulsionando con 2-3 cucchiai di acqua calda, ma non bollente. Completate con le zucchine, i legumi, le erbe tritate e, a piacere, scaglie di pecorino.

Recommended Articles

Leave a Reply