Linea Verde Life – Ventinovesima puntata del 1 maggio 2021 – Cagliari.

linea-verde-life-–-ventinovesima-puntata-del-1-maggio-2021-–-cagliari.

Al sabato ecco Linea Verde Life. Quinto anno per il programma nella collocazione anche del sabato: se al primo anno era semplicemente sabato, poi andava in città, dal terzo anno di programmazione è diventata life. Alla conduzione ritroviamo Daniela Ferolla, Marcello Masi.

Linea Verde Life

La puntata del sabato cambia veste rispetto alla classica domenicale ed è “Life”, mettendo al centro il tema della sostenibilità urbana. In ogni puntata, territorio per territorio, si andrà alla ricerca di tutto ciò che, realizzato o progettato, consente di trarre spunti, suggestioni, temi, sfide per la domanda: come vivremo tra trent’anni? Come sarà la qualità della vita nel 2050?

Linea verde Life | 1 maggio 2021 | 29° puntata | I temi e le mete

La puntata di oggi è un viaggio a Cagliari: città con una innata vocazione green ed unica italiana in lizza a Città verde d’Europa nel 2023. Daniela Ferolla e Marcello Masi cominceranno il viaggio da un punto panoramico molto suggestivo: il Faro di Capo di Sant’Elia. Con un minibus sostenibile turistico, Daniela andrà in esplorazione delle vie più belle della città e mostrerà una invenzione creata da intraprendenti ingegneri sardi, per gli appassionati di meteorologia, che ha la capacità di misurare i parametri di temperatura e umidità di 10 metri in 10 metri.

E poi, in una scuola di cucina che è un progetto sociale che regala speranza ai giovani sardi. Con lei anche per le strade del pittoresco Giorgino, il villaggio dei pescatori, e poi con il Kayak di mare nelle acque cristalline alle pendici del promontorio della Sella del Diavolo. I cani sono i migliori amici dell’uomo e Marcello confermerà che spesso sono molto di più: i cani allerta diabete si trasformano in presenze speciali nella vita delle persone che devono tenere monitorati i picchi glicemici, e lo farà in uno dei numerosissimi parchi della città.

Ma Cagliari è distretto velico per antonomasia: nelle acque del Golfo degli Angeli si allenano a regatare i bambini fin dall’età di sei anni ed è riconosciuto, dai professionisti del settore, come uno dei migliori campi di regata del mondo, con venti costanti e presenti mediamente 250 giorni l’anno. Infine, Federica De Denaro si immergerà nei sapori sardi con una ricetta gustosa e ripetibile in tutte le case d’Italia.

Recommended Articles

Leave a Reply