La crema pasticcera vegan bimby: bontà e leggerezza insieme

la-crema-pasticcera-vegan-bimby:-bonta-e-leggerezza-insieme

Crema pasticcera vegan con il Bimby: senza latte e uova ma nonostante tutto sempre buonissima e adatta a farcire molti dolci.

La crema pasticcera vegana eseguita con il bimby è una golosità che non farà rimpiangere la crema tradizionale, in più l’apporto del bimby permetterà di ottenere un composto liscio e vellutato in pochi minuti.

Con la crema vegana è possibile farcire una ciambella o una torta, ma è ottima anche servita al cucchiaio come dessert. È indicata soprattutto nella stagione estiva anche se non si ha adottato l’alimentazione vegana, perché è una mousse fresca e leggera.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Crema pasticcera vegan con il Bimby
Crema pasticcera vegan con il Bimby

Preparazione della ricetta della crema pasticcera vegan con il Bimby

  1. Per preparare la crema bimby vegan bisogna inserire nel boccale del Bimby 100 gr di zucchero e la scorza del limone, quindi triturare per 10 secondi alla velocità 10.
  2. La crema pasticcera senza latte e uova vegana prosegue con l’aggiunta di 500 g di latte di soia e la farina per dolci.
  3. Successivamente aggiungete un pizzico di curcuma e di vaniglia.
  4. Procedete alla cottura per 9 minuti a 90° C a velocità 4.
  5. Versate la crema ottenuta in una ciotola per alimenti e copritela con la pellicola sino al suo completo raffreddamento.
  6. Nel momento in cui ha raggiunto la temperatura ottimale, conservatela in frigo fino al momento del consumo. La crema pasticcera vegan è buonissima e facile ed è molto più leggera di quella classica.

I consigli di Primo Chef sulla vostra crema vegana per farcire torte e dolci

La crema pasticcera senza latte con il Bimby è una deliziosa alternativa alla crema originale e può essere utilizzata per farcire tutti i dolci che desiderate.

Avete voglia di una torta semplice e leggera magari con la frutta di stagione? Il consiglio è quello preparare la vostra crema vegana dopo aver steso e cotto una buonissima pasta frolla vegan, il risultato è quello di un dessert gustoso e piacevole per tutti, anche per chi non è solito apprezzare la cucina vegana.

Un altro modo per gustare al meglio la crema pasticcera senza uova con il Bimby è quella di decorarla con scaglie di cioccolato fondente e servirla dopo un pranzo importante.

Conservazione

La crema pasticcera vegana con il Bimby va conservata in frigo per 3 giorni al massimo. Il consiglio è quello di rimescolarla o di lavorarla con le fruste per farla tornare alla cremosità originale.

Recommended Articles

Leave a Reply