La cena è servita… nei bicchierini finger food

la-cena-e-servita…-nei-bicchierini-finger-food

Le idee per preparare un buffet sfizioso non sono mai troppe. Perché allora non organizzarne uno a tema, in cui tutte le portate sono presentate allo stesso modo? A forma di polpetta oppure su spiedini o ancora bruschette che vanno dall’antipasto al dolce. O ancora, come vi proponiamo qui, dei bicchierini finger food per tutto il menu.

Chi ben comincia è a metà dell’opera

Due idee per un antipasto leggero, fresco e veloce sono dei bicchierini finger food con un’insalatina alla greca e delle crudité con tzatiziki, per rimanere in tema mediterraneo. Per la prima soluzione preparate un’insalata di cetrioli a dadini con sale, olio, un pizzico di pepe e dell’aneto e un’insalata di pomodori (sempre a cubetti) conditi con sale, olio e origano. Riempite i bicchierini, facendo tre strati: uno con i cetrioli sul fondo, del formaggio feta a dadini al centro e infine i pomodori. Per le crudité con tzatiziki, invece, disponete sul fondo di ogni bicchierino uno o due cucchiai di salsa tzatziki e completate con carote, cetrioli, peperoni e sedano tagliati a bastoncini.

Primi nel bicchiere

Zuppe, minestre e vellutate di qualsiasi genere, servite tiepide, calde o fredde fanno un’ottima figura dentro al vostro bicchierino. Per dar loro quel tocco in più, completate con un cucchiaio di pesto, qualche noce sbriciolata (o un altro frutto a guscio), della pancetta o del prosciutto crudo reso croccante in padella, dei crostini o un pezzettino di focaccia da intingere. In alternativa optate per cous cous, riso o quinoa. Un’ idea sfiziosa potrebbe essere il cous cous con tonno, pinoli, uvetta e menta, oppure quinoa con porri, soia e mandorle tostate o, ancora, quinoa ortolana. L’enorme vantaggio è che potete preparare tutti questi piatti in un’unica soluzione (basterà avere un pentolone piuttosto grande) e poi dovrete solo riempire i bicchierini finger food.

Secondi sfiziosi

I secondi sono, forse, la portata più difficile, ma anche qui ci sono delle soluzioni sfiziose per dei bicchierini finger food di carne o di pesce. Le polpette (di carne, pesce, vegetali o legumi), ad esempio, se preparate in formato mignon, infilate su uno spiedino e poi disposte nei bicchierini con una salsa di accompagnamento sul fondo, sono molto belle da vedere e golose da mangiare. Chi ama i crostacei, può avvolgere dei gamberi in una fettina di lardo, disporli ben distanziati in una teglia e cospargerli con degli aghi di rosmarino. Si infornano per qualche minuto e si servono nei bicchierini, sul cui fondo si pone del purè di zucca, cavolfiore, zucchine, topinambur, melanzane o patate dolci.

Tantissimi dessert

Qui c’è da divertirsi: i dolci che si prestano a essere impiattati nei bicchierini finger food sono veramente tantissimi. Tutte le mousse fredde o i dolci al cucchiaio, ad esempio, così come il tiramisù, la cheesecake senza cottura o la panna cotta (basterà preparare questi dolci direttamente come mono porzioni). Un’idea super veloce è quella di preparare una mousse di ricotta, montando il latticino con le fruste elettriche e aggiungendo un pizzico di cannella e miele. Completate con una marmellata di fragole o ciliegie e terminate con del cioccolato bianco, al latte e fondente tritato.

*Tutti i prodotti sono selezionati in piena autonomia editoriale.
Se acquistate uno di questi prodotti potremmo ricevere una commissione.

In alto i bicchierini

Se volete subito cimentarvi nell’arte del finger food da bicchierino, ecco un set da 12 bicchierini di vetro davvero molto carino e semplice, perfetto per ogni occasione. Potete utilizzarli per un aperitivo salato e anche per il dessert, ma di base si tratta di tazzine per il caffè e bicchierini da liquore. Un solo set non basta!

Mini jar

I mini barattoli di Tescoma sono un’alternativa ai bicchierini e sono molto pratici perché si possono chiudere con il coperchio e si possono trasportare ovunque. Sono carini anche per servire un pinzimonio di verdure o un’insalata di cereali e potete utilizzarli come porta frutta secca nella borsa della schiscetta.

Come in pasticceria

I bicchierini devono essere belli quanto buoni, ecco perché è molto importante comporli nel modo giusto. Non versate gli ingredienti all’interno in modo casuale, ma se sono solidi ritagliateli a misura e se sono cremosi utilizzate sac à poche professionali, come questa con 4 beccucci per poter realizzare decorazioni diverse e bustine usa e getta. Le punte sono tutte in acciaio inox e possono essere lavate in lavastoviglie.

Recommended Articles

Leave a Reply