Italiani e la spesa: popolo di smemorati

italiani-e-la-spesa:-popolo-di-smemorati

Andare al supermercato con in mente una ricetta da preparare. Fare la spesa, tornare a casa, mettersi ai fornelli e accorgersi che…manca qualcosa. Una situazione comune a oltre il 70% degli italiani e che, insieme alla mancanza di tempo, rappresenta il principale ostacolo in cucina. L’ingrediente che manca più spesso? Le spezie. A dirlo è una ricerca condotta da Deliveroo, in collaborazione con Doxa e condotta su un campione rappresentativo della popolazione composto da mille persone tra i 18 e i 74 anni.

Le spezie l'ingrediente più dimenticato Italiani e la spesa Popolo di smemorati

Le spezie l’ingrediente più dimenticato

Italiani popolo di smemorati

La piattaforma dell’online food delivery infatti – che nel corso del primo lockdown ha lanciato il servizio di consegna di prodotti alimentari da supermercati – ha indagato su una delle circostanze più comuni della routine quotidiana. Il risultato? Gli italiani sono un popolo di smemorati, almeno quando fanno la spesa.

Gli ingredienti mancanti per eccellenza: le spezie

Le spezie giuste per completare una ricetta sono l’ingrediente che manca più spesso tra i fornelli. È così per il 38% delle risposte. Seguono uova e cipolla (37%), aglio e latte (27%) e l’olio per friggere (25%).

Al 72% capita di dimenticare qualcosa. Gli infallibili? Solo il 2%

Il 72% degli intervistati afferma di dimenticare, con una certa frequenza, di comprare prodotti e ingredienti quando si reca al supermercato a fare la spesa. Solo il 2% si ritiene invece “infallibile”, acquistando sempre tutto l’occorrente.

Dimenticare un ingrediente? Tra le “paure” più ricorrenti tra i fornelli

Dimenticare un ingrediente non è solo un’abitudine consolidata, ma per il 34% degli intervistati è anche una delle “paure” più ricorrenti davanti ai fornelli.

Il timore principale, invece, è non avere sufficiente tempo a disposizione per preparare un pranzo o una cena (37% delle risposte).

A seguire, l’eccessivo livello di difficoltà della preparazione (14%), mentre solo nel 10% si indica il timore di non avere a disposizione tutta gli attrezzi necessari per la riuscita del piatto.

Ma gli italiani trovano sempre la soluzione

E le reazioni? Smaltito il senso di rabbia, si ricorre a diverse soluzioni: si esce per comprare quanto manca (56% delle risposte); si chiede aiuto a marito, moglie, figli o amici ancora fuori casa (38%); si bussa alla porta del vicino (28%). E ora si comincia anche a guadare alle piattaforme per la consegna a domicilio.

Recommended Articles

Leave a Reply