Involtini di radicchio : Ricetta veloce e gustosa, in tante varianti!

involtini-di-radicchio-:-ricetta-veloce-e-gustosa,-in-tante-varianti!

Gli Involtini di radicchio sono un secondo piatto molto gustoso! realizzato con foglie di radicchio rosso prima appassite pochi minuti, poi farcite con un ripieno a scelta; in questo caso salsiccia, patate lesse e scamorza; infine richiuse ad involtino e scottate in padella brevemente con aglio e rosmarino . Immaginate dei fagottini viola dal retrogusto amarognolo tipico  dal cuore morbido e saporito! Una bontà strepitosa anche meravigliosa e chic da presentare in tavola!

Involtini di radicchio

Si tratta di una ricetta veloce e facile! Per la realizzazione vi consiglio di utilizzare le foglie grandi, in modo che sarà più semplice farcirle! io Preferisco lasciarle ammorbidire a vapore, in modo che conservino il colore e le loro proprietà vitaminiche! Il ripieno si prepara mescolando tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto morbido che potete arricchire con qualche pezzettino di formaggio. Da questa versione base, potete realizzare tante varianti: al posto della salsiccia potete utilizzare verdure, realizzando degli involtini di radicchio vegetariani, oppure prosciutto cotto, speck, pancetta coppata, un mix di affettati che si sposeranno perfettamente bene con le patate lesse! Perfetti come secondo piatto per pranzo o per cena! Gli involtini di radicchio si possono preparare con largo anticipo, conservare in frigo oppure anche congelare pronti da cuocere!

Scopri anche:

Gli Involtini di verza (golosi fagottini ripieni con foglie di verza)

Ricetta Involtini di Radicchio

TEMPI DI PREPARAZIONE

Preparazione Cottura Totale

Ingredienti

Quantità per circa 30 pezzi
  • 10 foglie grandi di radicchio rosso tondo
  • 400 gr di salsiccia ( che potete sostituire con verdure miste oppure 250 gr cotto, speck, affettati misti)
  • 500 gr di patate
  • 80 gr di scamorza (oppure altro formaggio filante)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • 2 rametti di rosmarino
  • pepe (facoltativo)

Procedimento:

Come fare gli Involtini di radicchio

Prima di tutto lavate le patate, tagliatele a quadrotti e lessate in acqua bollente.

Poi sgocciolatele e riducetele in purea con l’aiuto di uno schiacciapatate. Ponete da parte ad intiepidire.

A parte contemporaneamente, private la salsiccia del budello, ricavandone solo la polpa, ponetela in padella con 2 spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati, 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di acqua e 1 ramo di rosmarino sgranato e lavato.

 Lasciate cuocere a fuoco moderato 6 minuti circa.

Poi aggiungete la purea di patate precedentemente tritata:

ripieno per involtini di radicchio

Girate bene fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo. Lasciate da parte ad intiepidire

Ricavate dal vostro radicchio rosso tondo, 10 foglie grandi e integre, sciacquatele una ad una avendo cura di non sfaldarle e cuocete a vapore per 1 – 2 minuti oppure in una pentola con 2 dita di acqua. Importante che il tempo sia brevissimo.

Poi scolate le foglie e lasciate intiepidire aperte e staccate.

Infine aggiungete un paio di cucchiai di ripieno per ogni foglia, aggiungete al centro 2-3 pezzetti di scamorza precedentemente affettata:

farcire gli involtini di radicchio

Richiudete l’involtino partendo dalla parte inferiore della foglia, quella bianca : addossatela al ripieno, poi proseguite addossando verso il centro le foglie laterali

Infine richiudete sigillando la parte superiore con uno stuzzicadenti che unisce  delicatamente gli altri lembi:

richiudere gli involtini di radicchio

Poi appiattite con le mani, diffondendo uniformemente il ripieno nella foglia, sistemate la forma e ponete da parte. Realizzate in questo modo tutti i vostri involtini di radicchio.

Infine aggiungete 1 cucchiaio di olio in una padella antiaderente e uno spicchio d’aglio se gradite e disponete gli involtini e sgranate  l’ultimo rametto di rosmarino :

cuocere gli involtini di radicchio

Poi  aggiungete del pepe se lo gradite e lasciate cuocere 1 minuto circa per parte.  Girateli più di una volta affinché non si brucino e non si colorino troppo.

Ecco pronti i vostri Involtini di radicchio ben caldi:

Involtini di radicchio-

Si conservano perfettamente in frigo per il giorno seguente anche dopo cotti , basterà una spadellata ulteriore e sono buoni come appena preparati.

ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :

Recommended Articles

Leave a Reply