I sottoli Orominerva: una delizia genuina

i-sottoli-orominerva:-una-delizia-genuina

La linea di sottoli Orominerva è il più classico e riuscito esempio di eccellenza italiana quando si parla di gastronomia di classe. La loro peculiarità è rappresentata dall’olio di oliva extravergine in cui sono immersi, un vero gioiello della tradizione del Meridione. I sottoli Orominerva consentono di trovare quei sapori gratificanti e veri che ormai è sempre più difficile riscontrare nei prodotti alimentari di provenienza industriale. Non ci sono artifici nelle proposte di Orominerva, ma solo la vera essenza della passione per il lavoro e per il territorio.

I sottoli Orominerva: una delizia genuina

L’autenticità prima di tutto

La rigorosa cura con la quale le materie prime dei sottoli vengono coltivate e poi selezionate permette di ottenere prodotti che garantiscono e preservano la massima autenticità. Questo è il principale ingrediente di tutte le ricette di Orominerva: le verdure e gli ortaggi che finiscono nei vasetti sono coltivati da produttori di fiducia o direttamente da Orominerva. Così, si può essere certi che diano origine a prodotti dal gusto unico.

Perché scegliere i sottoli Orominerva

I sapori caratteristici dei sottoli Orominerva si riscontrano in ogni barattolo, foriero della bontà unica di prodotti selezionati della terra che vengono messi in risalto e valorizzati dalla qualità di un olio di oliva extra vergine che è del tutto privo di conservanti e quindi al 100% naturale. Proprio l’olio fa da collante, e questo non è un dettaglio secondario: anzi, è il vero motivo della qualità dei sottoli, che proprio grazie all’armonia offerta dall’olio EVO Orominerva possono essere considerati eccellenti.

Dalla terra alla tavola

Ecco, allora, che il piacere delle cose buone diventa concreto grazie al ricco e invitante catalogo di Orominerva: tra i sottoli spiccano i classici pomodori secchi e la cipolla bianca di Isernia, ma anche i carciofini grigliati e gli asparagi, senza dimenticare altre versioni dei carciofini, inclusi quelli delicati. E, ancora, ecco i funghetti interi e i friarielli, sempre conservati e immersi nell’olio, proprio come le melanzane e i germogli di aglio rosso. Un elenco da far venire l’acquolina in bocca, che comprende anche i peperoncini interi, le olive Leccino denocciolate, le zucchine e i peperoni. Che cosa si potrebbe voler di più?

Il meglio della gastronomia artigianale

Vale la pena di ribadire ancora una volta il carattere artigianale, e quindi naturale, di tutti questi sottoli, che non sono realizzati con conservanti e, di conseguenza, sanno valorizzare il proprio sapore in un modo che è antico ma al tempo stesso inedito. I prodotti della terra vengono raccolti nel rispetto dei canoni classici. Dalle melanzane ai carciofi, tutte le verdure bagnate nell’olio evo Orominerva sono in grado di mantenere la propria naturalezza, e per questo assicurano una perfetta armonia gustativa, figlia del connubio ideale tra esperienza e passione.

L’olio EVO Orominerva

La produzione dell’olio di oliva extra vergine di Orominerva inizia grazie a cultivar di olivo autoctone. Le olive, poi, sono sottoposte a una prima lavorazione subito dopo la raccolta, entro le 24 ore successive, e in alcuni casi questa lavorazione viene effettuata ancora a mano. Dopo che la molitura è stata portata a termine, si lascia decantare l’olio dentro serbatoi in acciaio. Un procedimento naturale, terminato il quale il prodotto può essere imbottigliato. Gli oliveti molisani sono i veri protagonisti di tutta la produzione, visto che crescono e proliferano in un contesto speciale, caratterizzato da un microclima ideale per il loro benessere.

Alla ricerca della sostenibilità

La sostenibilità è il valore primario che orienta le attività di produzione di olio per Orominerva, sin dalla fase di spremitura a freddo, fino al momento in cui l’olio – rigorosamente non filtrato – viene imbottigliato. L’olio Classico si contraddistingue per il suo sapore fruttato e dolce, ma non è la sola opzione a disposizione dei consumatori: si possono scegliere, infatti, anche l’olio Intenso, che oscilla fra l’amaro e il piccante, e l’olio Gran Selezione, apprezzato per i suoi sentori erbacei di mandorle e carciofo. Rigorosamente naturali.

Orominerva per gli chef e i rivenditori

Orominerva si rivolge anche alla ristorazione e ai rivenditori di alta gastronomia, come si può leggere entrando nella pagina https://www.orominerva.it/it/content/8-rivenditori. Nato in Molise dieci anni fa per la produzione di conserve alimentari e come frantoio oleario, Orominerva nel corso degli anni ha proposto varie linee di prodotto andando incontro alle esigenze dei clienti e, al tempo stesso, dei professionisti del settore. Per dare un’idea degli alti standard di qualità di cui si sta parlando, è sufficiente sapere che la passata di pomodoro artigianale del marchio nel 2017 ha ottenuto il titolo di passata migliore d’Italia, secondo la graduatoria che è stata stilata da una vera autorità del settore come Gambero Rosso. Le gastronomie specializzate, i negozi e gli chef che desiderano testare i prodotti di Orominerva possono contattare l’azienda per ricevere dei campioni di prova e testare effettivamente i prodotti.

Recommended Articles

Leave a Reply