Gnocchi di patate viola: un sapore delicato ed una presentazione sorprendente

gnocchi-di-patate-viola:-un-sapore-delicato-ed-una-presentazione-sorprendente

Uno dei pilastri della cucina italiani, ed i più amati: gli gnocchi, una vera passione!


Di tutti i tipi! Dai tradizionali di patate, altri di ricotta e spinaci come gli gnudi, di semolino per gli gnocchi alla romana, e le golosissime chicche della nonna con patate e spinaci;


un piatto per tutti i gusti, gli gnocchi si abbinano a tanti condimenti: semplici burro e salvia, ai formaggi, al pomodoro, al ragù e fughi.

Golosi e sorprendenti sono gli gnocchi di patate viola!

La patata viola (patata vitelotte) è una patata antica, originaria del Perù; di piccole dimensioni, caratterizzata dal il colore viola della polpa, dal profumo simile alla nocciola ed un sapore dolce come quello della castagna;  è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo, per la presenza di potenti antiossidanti che le conferiscono il tipico colore viola.

Gli gnocchi di patate viola si preparano come i tradizionali gnocchi di patate a pasta bianca o gialla;


abbinati ad un condimento di crema ai formaggi, si avrà un risultato strepitoso e d’effetto.

Gnocchi di patate viola

Ingredienti

  • 1 kg patate viola,
  • 300 g farina,
  • 2 cucchiaini di sale,
  • un uovo.

Procedimento

In una pentola con acqua fredda salata mettere a lessare le patate con la buccia,


quando sono pronte scolarle e togliere la buccia, schiacciarle su un tagliere con uno schiacciapatate,


non frullarle altrimenti l’impasto diventa colloso.


Lasciarle intiepidire qualche minuto e cospargerle con il sale, aggiungere la farina, l’uovo leggermente sbattuto, ed impastare brevemente,


fino a che si riescono a formare dei bastoncini compatti, ma non duri, non aggiungere altra farina che li rende duri alla cottura.


Formare gli gnocchi tagliando i bastoncino in tronchetti, e rigarli passandoli sui rebbi della forchetta creando con il pollice un incavo al centro.


Cuocere gli gnocchi di patate viola poco per volta in abbondante acqua salata, quando salgono a galla sono cotti.


Raccoglierli con il mestolo forato e metterli nel tegame del condimento.

Mantenete le proporzioni tra patate e farina, utilizzate le patate tiepide e non frullatele, impastate pochissimo.

Crema ai formaggi

In un padellino mettete gorgonzola, parmigiano grattugiato , poco burro, un goccio di latte, sale, pepe, ed altri formaggi di vostro gradimento grattugiati o a pezzi;


fate sciogliere a fuoco basso per formare una crema liscia e omogenea.

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply