Gli animali più insoliti di Instagram

gli-animali-piu-insoliti-di-instagram

animali insoliti



Scopriamo insieme alcuni degli animali domestici più insoliti del mondo. Prima di addentrarci nei loro profili Instagram però, è bene fare un ripasso su quella che è la legge italiana in merito alla detenzione di animali domestici nel caso volessimo portare a casa un piccolo panda.

In Italia sono in vigore regole ferree per quanto riguarda la detenzione di animali domestici. Siamo abituati a vedere cani, gatti o magari scoiattoli ma quali sono gli animali domestici più bizzarri nel resto del mondo?

Guardare ma non “comprare”

Tra poco vedremo alcuni degli animali più strani tenuti come animali da compagnia. Prima però, voglio fare un ripasso su quello che dice la legge italiana a riguardo perché qui da noi, per fortuna aggiungerei, la detenzione di molti animali è illegale. Legge 7 febbraio 1992 n.150.

Nei primi anni ‘90, ben prima dell’avvento dei social network, si volle porre un freno a quella che già allora veniva considerata un’assurda moda; la detenzione di animali selvatici da parte di privati aveva bisogno di essere limitata.

La violazione del divieto è sanzionata penalmente con l’arresto o ammenda e la confisca dell’animale.

Elenco delle specie pericolose

Allegato al decreto del Ministero dell’Ambiente del 19/04/1996 c’è l’elenco delle specie pericolose che non si possono detenere in ambiente domestico e in altri ambienti non idonei e regolamentati. Questo elenco comprende circa 10 ordini e 54 famiglie della classe dei Mammalia e Reptilia.

Alcune specie riportate nell’elenco sono:

  • cinghiali
  • lupi
  • volpi
  • orsi
  • tassi
  • tigri
  • lontre
  • pitone reticolato
  • cervi
  • panda
  • vipera
  • elefanti
  • scimpanzé
  • lemuri
  • aquile e falchi
  • riccio europeo

Elenco delle specie che è possibile tenere in casa

Oltre a cani e gatti e altri classici animali da compagnia abbiamo:

  • pappagalli
  • tartarughe di terra
  • merlo indiano
  • cavia peruviana
  • cincillà
  • furetto
  • iguana
  • gechi
  • alcune specie di serpenti
  • riccio africano

Animali esotici

È notizia recente, anche a fronte della pandemia che stiamo affrontando, che tutti gli animali esotici non potranno essere importati e detenuti in Italia. Il Senato ha approvato ad aprile 2021, la legge di delegazione europea contenente l’articolo 14 lettera q), che prevede il divieto di importazione, commercio e detenzione di animali esotici e selvatici al fine di evitare la diffusione di epidemie e pandemie come Sars, Mers e Covid19.

Ma torniamo a noi e andiamo subito a vedere quali sono gli animali domestici più bizzarri che il famoso social network di foto mette in luce.

Animali da compagnia più strani: i profili Instagram

Alfie The Alpaca

Alfie è un alpaca che abita con la sua famiglia ad Adelaide, Australia. 

Gli alpaca rientrano tra gli animali da bestiame, molto pregiati per la loro lana, e possono essere tenuti come animali domestici a patto che non scorrazzino liberi nel vicinato, non creino rumori o odori molesti.

Nella fattoria dov’è cresciuto, Alfie non veniva usato per la riproduzione e sarebbe stato destinato al macello in pochi anni anche per l’incremento dell’industria della carne di alpaca.

È stato quindi salvato dal suo papà umano, vive nella sua nella villetta con giardino, passeggia al guinzaglio per i parchi vicini lasciando sbigottiti i passanti che incontra, ha imparato a fare le scale e dorme sulla sua copertina.

Humaid Abdulla Albuqaish

Possiede uno zoo privato ad Abu Dhabi. I suoi post, raffiguranti animali come leoni, tigri, orsi sdraiati su tetti di Lamborghini e cofani di Ferrari o seduti sui sedili di una limousine, hanno fatto il giro del mondo diventando virali.

Vanta 5 milioni di followers su TikTok e quasi 2 milioni su Instagram.

È spesso al centro di discussioni etici e morali per aver tolto animali dal loro habitat naturale, trapiantandoli nel caldo deserto arabico.

Juniper la Volpe

È una morbidissima volpe rossa che vive in Nord America con la sua famiglia umana in compagnia di cani e altre volpi salvate.

È stata trovata sola in un bosco, portata in un rifugio e adottata dalla sua umana a sole cinque settimane e, fin da allora, è abituata a vivere in un ambiente domestico e ad avere la “pappa pronta”. L’istinto però non muore mai, infatti Juniper ha bisogno di passare molto tempo nel suo ambiente originale per dare libero sfogo alla sua natura, e anche per non distruggere la casa di mamma.

Il caso di Juniper è unico, anche la sua salvatrice ci tiene a disincentivare le adozioni di volpi in quanto sono animali selvatici. Juniper non può essere rimessa in natura perché non ha mai vissuto allo stato brado e rischierebbe di morire anche per la caccia alla sua pelliccia.

MacGyver la Lucertola

Non ha un pelo morbidissimo e ha una lingua biforcuta, McGyver è una lucertola argentina Tegu dalla pelle rossa, pesa più di 9 kg e abita in California.

È ghiotta di salmone, uova, ciliegie e uva, ama fare pisolini sopra la schiena del suo proprietario e crogiolarsi al sole nel suo giardino privato.

Stando ai suoi umani non si differenzia molto agli animali da compagnia più classici, è docile e affettuoso ma necessita di molte più cure e attenzioni.

Servalo e Caracal

Ricordi la vicenda di qualche tempo fa che riguardava una pantera nera che terrorizzava le zone del Salento e Bari? Bene, non era una pantera ma un gatto Serval di colore nero, probabilmente sfuggito al proprietario che non ha denunciato la cosa perché illegale tenerne uno.

Originario dell’Africa, il Serval è un felino selvatico che assomiglia, seppur in forma più ridotta, ad un ghepardo. È molto gettonato negli Stati Uniti e soprattutto in Russia insieme al Caracal, che assomiglia più ad una lince. Sono entrambi dei gattoni e anche loro richiedono molto impegno da parte dei proprietari.

Lontra

La lontra è un mammifero acquatico eppure, in qualche paese Orientale, viene tenuto in casa come se fosse un animale domestico qualunque.

La popolarità della specie sui social network ne ha aumentato la richiesta, rischiando di portare l’animale all’estinzione. Oltre quindi al drammatico calo di lontre dovuto alla perdita dell’habitat a causa dei cambiamenti climatici, questi dolci animaletti vengono rubati a torrenti e fiumi e messi in jacuzzi o bar per intrattenere i clienti.

Questi sono solo alcuni degli animali selvatici che vengono tenuti come animali da compagnia. Sono tutti bellissimi da guardare e non nego che mi piacerebbe tenere in braccio un cucciolo di tigre, ma non possiamo avere sempre quello che desideriamo cantava il buon Mick Jagger.

Instagram, da una parte, con i suoi utenti, da risalto e popolarità a questi profili ma, dall’altra parte, ci permette anche di capire quanto il fenomeno sia diffuso e quanto non sia naturale ammirare un leone su un divano angolare a sei posti o una lontra al guinzaglio.

Discorso a parte per quegli animali che sono stati soccorsi e che per svariate ragioni non possono essere rilasciati in natura perché andrebbero incontro a morte certa.

In collaborazione con: 



Recommended Articles

Leave a Reply