Gamberi in pastella alla senape e gazpacho agli agrumi

gamberi-in-pastella-alla-senape-e-gazpacho-agli-agrumi

PER IL GAZPACHO
Tagliate i pomodori a pezzi e frullateli con il succo del pompelmo e dell’arancia, il cetriolo pelato e tagliato a tocchetti e il cipollotto a pezzi.
Passate il frullato al colino per eliminare le bucce e i semi.
Unitevi il pane, 50 g di olio, sale, pepe e frullate nuovamente ottenendo una zuppa liscia e cremosa. Volendo, aggiungete un po’ di peperoncino.

PER I GAMBERI
Sgusciate le code lasciando la codina attaccata; eliminate il budellino bruno che ha un sapore amarognolo.
Preparate la pastella: mescolate la farina e la fecola e impastatele con l’albume, 1 cucchiaio di senape, sale e tanta acqua quanta ne serve per ottenere una consistenza abbastanza fluida.
Immergete i gamberi nella pastella, friggeteli nell’olio molto caldo e scolateli su carta da cucina.
Serviteli con il gazpacho, guarnito a mo’ di Bloody Mary con i gambi di sedano e pepe. A piacere, completate con altro sedano e peperoni a listerelle, ravanelli e pomodorini.

Recommended Articles

Leave a Reply