Frittelle di patate e asparagi

frittelle-di-patate-e-asparagi

Le frittelle di patate e asparagi sono un antipasto sfizioso e assolutamente perfette per il periodo primaverile. Facili da fare, potreste pensare di prepararle anche nel periodo pasquale. Si tratta in realtà di una specie di rosti di patate e asparagi. Ho aggiunto un uovo come legante, ma ricordatevi comunque di usare patate a pasta gialla, perché sono meno acquose e terranno meglio la forma. Potete scegliere di optare per una cottura in padella, oppure in forno come ho fatto io.Detto questo vi lascio alla ricetta, un bacio a chi passa di qui :*

 

Procedimento per preparare le frittelle di patate e asparagi

Pulite gli asparagi, lavateli e sbollentateli per 10 minuti, quindi scolateli.

Tagliateli a pezzetti e ripassateli in padella con sale, pepe e olio per farli insaporire, quindi fateli intiepidire.

Nel frattempo, pelate le patate, lavatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi, quindi lasciatele sgocciolare in un colino, perché perdano un po’ della loro acqua.

Unite in una ciotola patate, parmigiano, uovo, asparagi, sale e pepe e mescolate.

Con un cucchiaio, create dei mucchietti su una teglia rivestita di carta forno, irrorate con un filino d’olio e cuocete per circa 20 minuti (il tempo varierà a seconda delle dimensione dei vostri rosti) in forno ventilato preriscaldato a 200°C.

Le frittelle di patate e asparagi sono pronte, servitele calde o tiepide.

Ricette correlate

Recommended Articles