Forno ventilato o statico poco importa, per una cottura sempre perfetta è solo uno il trucco da conoscere!

forno-ventilato-o-statico-poco-importa,-per-una-cottura-sempre-perfetta-e-solo-uno-il-trucco-da-conoscere!

Finalmente, è tempo di dire addio ai perenni dubbi sulle impostazioni del forno.

Inutile nasconderlo, c’è chi almeno una volta ha avuto un’incertezza durante la scelta della modalità di cottura al forno e poi c’è chi mente!

Ormai, non solo per gusto ma anche per salute, sempre più persone decidono di cuocere i cibi nel forno. Ovviamente, questo utilizzo quotidiano rende il forno usurato più velocemente. Senza contare le numerose incrostazioni e i fastidiosi cattivi odori che inevitabilmente si fuoriescono dal nostro forno.

A tal proposito, si consiglia “5 trucchetti geniali e veloci per un forno sempre pulito, scrostato e profumatissimo in 5 minuti”.

Una volta capito come avere il forno sempre pulito e profumato, possiamo passare al trucchetto che ci aiuta nella cottura di tutti i cibi.

Spirulina

Non dobbiamo per forza utilizzare il forno statico o ventilato, perché per una cottura perfetta è necessario un solo trucco. Vediamolo insieme.

Di norma, con la cottura nel forno statico i cibi sono cotti più lentamente e in maniera più delicata.

Il forno statico è adatto per cuocere i lievitati come i dolci, le torte, le pizze, le sfoglie ecc.

La cottura con forno ventilato, invece, è più veloce dell’altra. È indicata per la cottura di quei cibi che devono risultare più croccanti esternamente e più morbidi all’interno. Ideale, dunque, per un’ottima pasta al forno oppure per gli arrosti.

Ma il vero trucco sta nella conoscenza di un’unica regola base.

Può capitare, infatti, che il forno abbia solo la modalità “statica” oppure che nella modalità “ventilata” non funzioni bene o viceversa.

A questo punto, bisogna ricordare che quando la ricetta prevede una cottura in forno ventilato, ma noi abbiamo il forno statico, allora sarà necessario aumentare la temperatura di circa 20/25° per avere l’effetto desiderato.

Quando la ricetta, invece, prevede una cottura in forno statico ma noi abbiamo il forno ventilato, allora è consigliabile ridurre la temperatura di 20/25°.

In questo caso si consiglia anche un piccolo recipiente con un po’ d’acqua per garantire la giusta umidità ed avere una cottura perfetta.

Ecco, dunque, forno ventilato o statico poco importa, per una cottura sempre perfetta è solo uno il trucco da conoscere!

Recommended Articles

Leave a Reply