“É sempre mezzogiorno”: strangozzi di primavera di zia Cri

“e-sempre-mezzogiorno”:-strangozzi-di-primavera-di-zia-cri

strangozzi di primavera di zia CriCome sempre, ad aprire il menu di oggi è l’infaticabile Zia Cri, che cento ne pensa e mille ne fa. Oggi, in particolare, ci prepara un piatto umbro, sotto l’occhio attento di Federico Quaranta, che si collega proprio dall’Umbria. Vediamo come preparare gli strangozzi di primavera.

Ingredienti

  • 150 g farina 00, 150 g semola, 1 albume, 150 ml acqua
  • 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, basilico, maggiorana, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 50 g olive nere denocciolate, 50 g pinoli, 100 g pecorino, sale e pepe, olio evo

Procedimento

Prepariamo la pasta, lavorando la farina e la semola con l’albume e l’acqua. Ottenuto un panetto liscio, lo avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare almeno mezz’ora. Tiriamo la sfoglia non troppo sottile e la tagliamo a striscioline sottili, come se stessimo facendo le tagliatelle sottili. Cuociamo in acqua bollente e salata per il tempo necessario.

Laviamo i peperoni e, interi, li posizioniamo sulla teglia. Mettiamo in forno già caldo a 180-200° per mezz’ora circa. Una volta sfornati, li peliamo e li puliamo (dai semi e dalle parti bianche). Tagliamo a pezzettini.

Tostiamo leggermente i pinoli in padella, senza aggiungere altro. Tritiamo al coltello le olive nere denocciolate. In una ciotola capiente, quindi, mettiamo i peperoni a pezzettini, il prezzemolo tritato, le olive tritate, i pinoli tostati, basilico tritato, maggiorana, sale ed olio. Mescoliamo il tutto.

In una padella, scaldiamo un generoso filo d’olio con uno spicchio d’aglio. Scoliamo la pasta al dente e la saltiamo in padella con l’aglio e l’olio. Spolveriamo con il pecorino e mescoliamo ancora. A questo punto, fuori dal fuoco, uniamo il condimento ai peperoni e mescoliamo. Serviamo.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta

recipe image

Titolo

É sempre mezzogiorno | Ricetta strangozzi di primavera di zia Cri

Pubblicata il

Voto

11stargraygraygraygray Based on 4 Review(s)

Recommended Articles

Leave a Reply