“É sempre mezzogiorno”: fettuccine alla curcuma e pepe con seppie di Gian Piero Fava

“e-sempre-mezzogiorno”:-fettuccine-alla-curcuma-e-pepe-con-seppie-di-gian-piero-fava

fettuccine alla curcuma e pepe con seppie di Gian Piero FavaLa tradizione culinaria romana declinata nelle sue mille sfumature, nella cucina di Gian Piero Fava. Oggi, lo chef capitolino prepara un primo piatto che profuma di mare e d’oriente. Vediamo come preparare le fettuccine alla curcuma e pepe con seppie.

Ingredienti

  • 150 g semola, 150 g farina 0, 2 uova, 1 cucchiaio di curcuma, 1 bicchiere di vino bianco, pepe nero
  • 4 seppie di media grandezza, timo, 2 spicchi di aglio rosso, 2 cipollotti di Tropea, 350 g piselli, 2 peperoncini freschi, 6 alici, prezzemolo, 1 bicchiere di vino bianco, 150 g salicornia, 150 g brodo di pesce, olio evo

Procedimento

Prepariamo la pasta: mettiamo semola e farina in una ciotola. A parte, sbattiamo le uova con la curcuma ed il pepe macinato. Uniamo le uova alle farine e cominciamo ad impastare, aggiungendo pian piano il vino bianco. Lavoriamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare almeno mezz’ora. Tiriamo la sfoglia non troppo sottile e ritagliamo le fettuccine.

Prepariamo la salicornia: sbollentiamo la salicornia in acqua bollente e NON salata per 5 minuti. La scoliamo e la sbollentiamo nuovamente in acqua calda e NON salata per 5 minuti.

Puliamo le seppie: tagliamo la parte del corpo a striscioline sottilissime, che mettiamo in una ciotola e condiamo con olio, sale, pepe e timo. Lasciamo marinare.

In un pentolino, facciamo stufare il cipollotto con un filo d’olio. Uniamo i piselli precedentemente sbollentati per 7 minuti e lasciamo cuocere insieme con un po’ di brodo. A fine cottura, frulliamo con il mixer ad immersione in modo da ottenere una crema liscia.

Per il condimento, in padella facciamo soffriggere il cipollotto affettato con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio ed il peperoncino fresco. Uniamo le teste delle seppie tagliate a pezzettini, il prezzemolo tritato e sfumiamo con il vino bianco.

Cuociamo le fettuccine in acqua bollente e NON salata insieme alla salicornia precedentemente sbollentata. Scoliamo e saltiamo il tutto in padella con le teste delle seppie. Uniamo anche le striscioline di seppie marinate e saltiamo pochi secondi. Serviamo su uno specchio di crema di piselli.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta

recipe image

Titolo

É sempre mezzogiorno | Ricetta fettuccine alla curcuma e pepe con seppie di Gian Piero Fava

Pubblicata il

Voto

0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)

Recommended Articles

Leave a Reply