È esilarante ma abbiamo sempre sbagliato a spremere i limoni senza saperlo

e-esilarante-ma-abbiamo-sempre-sbagliato-a-spremere-i-limoni-senza-saperlo

Ci sono gesti talmente routinari che ormai facciamo senza nemmeno pensarci. Alcuni di essi, però, non sono del tutto corretti. Per dirne una, è esilarante ma abbiamo sempre sbagliato a spremere i limoni senza saperlo. Venirne a conoscenza può farci senz’altro sorridere, ma è così. Vediamo perché.

È esilarante ma abbiamo sempre sbagliato a spremere i limoni senza saperlo

Spremere un limone è un gesto automatico. Apriamo il frigo, prendiamo il limone, lo tagliamo e ne spremiamo il succo sulla pietanza di turno. Ma la verità è che, per conservarne pienamente il sapore e le proprietà della vitamina C, bisogna seguire un iter ben preciso.

Prima di tutto è sbagliato spremere il limone appena tirato fuori da frigorifero. Sarebbe meglio, invece, attendere qualche minuto, finché non raggiunge temperatura ambiente.

Smartwatch

Poi, al fine di far uscire più succo dal limone, prima di spremerlo dovremmo farlo rotolare avanti e indietro su una superficie dura (un tagliere, per esempio). Durante l’operazione, applichiamo una delicata pressione sulla buccia; in questo modo il succo che riusciremo a ottenere sarà quasi il doppio.

Un altro metodo utile a tale proposito è immergere il limone in una bacinella d’acqua calda, prima di spremerlo. Basterà tenerlo in ammollo per circa cinque minuti. In alternativa, possiamo riscaldarlo in microonde per non più di venti secondi.

Meglio tagliarlo per lungo

Un piccolo accorgimento serve anche in fase di taglio. Siamo abituati a tagliare il limone sul lato corto, ma tagliandolo per lungo possiamo spremere un buon 30% di succo in più.

A questo punto, sarebbe più efficace spremere in limone con un apposito spremiagrumi. Qualora non lo abbiamo a disposizione, usiamo il collaudato metodo della forchetta. Togliamo i semi in evidenza e infilziamo la polpa del limone con i denti della forchetta. Ora muoviamo la forchetta all’interno della polpa mentre con le dita spremiamo il limone.

Seguiamo questi semplici trucchi e salveremo una grande quantità di succo che altrimenti andrà buttato.

Approfondimento

Restando in tema di agrumi, per scoprire un ottimo e rapido utilizzo delle arance, cliccare qui.

Recommended Articles

Leave a Reply