Delicato sorrentino

delicato-sorrentino

Il delicato sorrentino è una ricetta di Peppe Guida, chef del ristorante Antica Osteria di Nonna Rosa a Vico Equense, che avevo conosciuto qualche anno fa e da cui ho rubacchiato già varie ricette, come il suo fantastico spaghettino al limone. Questo primo piatto dal gusto raffinato e che inneggia alla penisola sorrentina dove ha avuto origine (da cui il nome) è stato presentato alle Strade della Mozzarella (un evento enogastronomico che si tiene a Paestum) già un po’ di anni fa e mi aveva sempre incuriosito.
Finalmente mi sono decisa a provare la ricetta, e devo dire che ne vale la pena. Il formato di pasta adatto è quello misto, ma potete usare anche spaghetti spezzati o magari delle lagane, se vi manca la pasta mista; al posto della mozzarella di bufala potete usare il fior di latte, e al posto del latte di bufala del normale latte intero. Il procedimento può sembrare complicato, ma vi assicuro che non lo è. Questa è la mia versione, spero che vi piaccia 😉

Procedimento per preparare il delicato sorrentino

Innanzitutto preparate un soffritto con aglio, olio e basilico.

Aggiungete i pomodorini e fateli stufare per una decina di minuti.  Eliminate l’aglio, calate la pasta e aggiungete man mano acqua bollente, cuocendo la pasta come se fosse un risotto e mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e portate a cottura ottenendo una pasta all’onda.

Nel frattempo mettete in una ciotola il pesto, la mozzarella tagliata a dadini, che avrete fatto sgocciolare in precedenza e la buccia del limone grattugiata e mescolate.

Montate il latte di governo della mozzarella con il minipimer fino ad ottenere una bella schiuma.
Mettete in ogni piatto un po’ di mozzarella aromatizzata, poi aggiungete la pasta, poi finite decorando i piatti con parmigiano, schiuma di latte, buccia di limone grattugiata e foglioline di basilico.

Il delicato sorrentino è pronto, finite con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo, poi mescolate per far amalgamare tutti gli ingredienti del piatto e gustate.

Ricette correlate

Recommended Articles