Crostata di Don Camillo, la ricetta dolce di Daniele Persegani

crostata-di-don-camillo,-la-ricetta-dolce-di-daniele-persegani

La ricetta della crostata di Don Camillo, la ricetta dolce di Daniele Persegani di oggi 6 aprile 2021. La crostata che prepara Persegani prevede la pasta frolla ma è semplice, senza aromi, però aggiunge un po’ di lievito per dolci, il lievito in polvere. Tra le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi la ricetta della crostata che ci ricorda Don Camillo. Anche se la Pasqua è passata continuiamo con i dolci e questa crostata è con confettura di prugne, amaretti, amarene sciroppate, albumi montati con le mandorle. Da non perdere la ricetta della crostata di oggi di Persegani, la ricetta della crostata di Don Camillo con frolla e goloso ripieno. Da non perdere anche le altre ricette E’ sempre mezzogiorno. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DELLA CROSTATA DI DON CAMILLO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: prepariamo la frolla con zucchero, burro e tuorli d’uovo, lavoriamo bene e poi uniamo un pochino di lievito, solo la punta di un cucchiaino. Aggiungiamo poi la farina setacciata e anche un po’ di liquore, quello che vogliamo perché non sono altri aromi. Facciamo riposare il panetto in frigo per mezz’ora. 

Stendiamo la frolla, e foderiamo la tortiera con la pasta frolla, possiamo usare la tortiera imburrata o foderata con la carta forno. Abbiamo il guscio di pasta frolla, base e bordo.

Aggiungiamo sulla frolla la confettura di prugne, spalmiamo. Passiamo gli amaretti nel liquore e disponiamo sulla crostata. Adesso aggiungiamo anche le amarene sciroppate, magari le tagliamo a metà. Inoltre, cioccolato fondente a pezzetti.

Montiamo gli albumi ma non troppo, in questo modo usiamo tutte le uova. Aggiungiamo agli albumi anche le mandorle a lamelle tritate in modo grossolano. Versiamo sulla torta. Aggiungiamo altre lamelle di mandorle. Mettiamo in forno 50 minuti a 165° C, magari anche 55 minuti a 160°, ognuno conosce il proprio forno. 

Recommended Articles

Leave a Reply