Crema di cachi: la ricetta per un dolce gustoso e salutare

crema-di-cachi:-la-ricetta-per-un-dolce-gustoso-e-salutare

Ecco a voi la ricetta per un dessert ideale da gustare al termine della stagione calda: la crema ai cachi con yogurt!

Per avere un dolce al cucchiaio estremamente gustoso, sfruttare questo frutto autunnale è davvero un’ottima idea! La ricetta per la crema di cachi è incredibilmente facile da seguire, basterà avere gli ingredienti giusti e procedere con alcuni semplici passaggi. Con questa ricetta vi offriamo un sapore certamente intrigante, impreziosito dalla presenza dello yogurt, oltre che dal gusto unico degli amaretti. Per non parlare poi di tutte le proprietà benefiche di questi deliziosi frutti che fanno la loro comparsa verso la fine dell’estate.

I cachi vengono infatti commercializzati a partire dal mese di settembre (fino a novembre e anche dicembre a seconda dell’anno) e ne esistono due varietà principali: i cachi mela e il Loto di Romagna. Per la ricetta della crema di cachi è importante che i frutti siano ben sodi, altrimenti si avrà un sapore eccessivamente dolce. Il consiglio è quindi quello di optare per i cachi mela (aventi questa caratteristica).

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Crema ai cachi con yogurt
Crema ai cachi con yogurt

Preparazione della crema ai cachi

  1. Prendete i cachi maturi e lavateli bene.
  2. Tagliate i frutti a metà, eliminando il picciolo (ed eventualmente il nocciolo se presente).
  3. Prelevate la polpa del frutto con un cucchiaio e ponetela in un apposito mixer.
  4. Frullate, fino a quando i cachi non assumeranno la consistenza di una vera e propria crema.
  5. Trasferite ciò che avete ottenuto all’interno di un pentolino, aggiungendo lo zucchero, e riscaldate il tutto a fiamma bassa.
  6. Mantenete sul fornello per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno (in questo modo la polpa si addenserà e non si attaccherà al pentolino).
  7. Quando la crema sarà diventata densa e polposa quanto basta, spegnete il fornello e lasciate raffreddare.
  8. Prendete un bicchiere da dessert e versateci dentro la crema di cachi.
  9. Versate al di sopra di questo composto lo yogurt (nella quantità di circa 1 vasetto o a piacere).
  10. Ripetete queste ultime tre operazioni fino ad ottenere quattro porzioni di crema di cachi.
  11. In ciascun bicchiere spolverate gli amaretti sbriciolati per donare alla vostra crema di cachi un leggero sentore amarognolo (che potete mettere anche all’interno, dopo aver versato la crema e prima dello yogurt.

Conservazione

Il dessert può essere tranquillamente servito a temperatura ambiente una volta terminata la preparazione. Se la consumazione avviene nel giro di qualche ora, è bene preoccuparsi di conservare ciascun bicchiere in frigorifero. Si consiglia di non far trascorrere più di 2 giorni per la consumazione.

Recommended Articles

Leave a Reply