Costoletta alla valdostana

costoletta-alla-valdostana

Comparsa nella ristorazione popolare valdostana, forse da origini austriache, in versione «nobile» prevede costoletta con l’osso e fontina, in quella più comune fettine di vitello, fontina e prosciutto cottoPer la ricetta della costoletta alla valdostana, pulite le costolette da eventuale grasso in eccesso. Battetele leggermente con il batticarne, quindi apritele a libro lasciando le due parti attaccate all’osso. Battetele nuovamente per assottigliarle.
Tagliate a fette la fontina e distribuitela tra le due parti della costoletta, ricomponetela e battete lungo i bordi per sigillare la fontina all’interno.
Passate le costolette farcite nella farina, nelle uova sbattute e, infine, nel pangrattato.
Cuocetele in una padella con il burro chiarificato per circa 4 minuti per lato, irrorando con il burro il lato superiore e l’osso.
Salate e servite, accompagnando a piacere con patate bollite, schiacciate e condite con olio, sale e prezzemolo tritato.

Recommended Articles

Leave a Reply