COME PULIRE LE PENTOLE IN TERRACOTTA: solo in questo modo non le rovinerai

come-pulire-le-pentole-in-terracotta:-solo-in-questo-modo-non-le-rovinerai
pentola terracotta
(Pixabay photo)

Se sei tradizionalista e cucini nelle pentole in terracotta, allora devi conoscere queste astuzie per pulire bene e in poco tempo.

In cucina di solito si utilizzano padella, pentola di materiale diverso dalla terracotta. Quelli più scelti sono acciaio, antiaderente e ceramica. Ma ci sono alcune mamme che per tradizione rimandata da generazione in generazione preferiscono cuocere alcune zuppe, ragù e la classica pasta con fagioli nelle pentole di terracotta.

A differenza di quelle in acciaio potrebbe accadere che se si attacca il cibo sul fondo in cottura sarà più difficile rimuoverlo e non solo dovete porre attenzione perchè la terracotta è un materiale delicato. Noi di Mammeincucina siamo qui per darvi qualche piccolo suggerimento su come pulire bene le pentole in terracotta.

Pulire le pentole in terracotta in poco tempo e senza rovinarle

Per molti ora sono solo ingombranti, delicate e inutili in cucina, ma le pentole di terracotta sono uno degli strumenti di cottura più antichi, ma ancora diffusi che consentono la cottura di alcune pietanze.

sale fino
(Freepik photo)

Sono davvero delle alleate in cucina, andrebbero utilizzate spesso soprattutto per piatti che richiedono cotture lunghe. A differenza di altre pentole il calore della fiamma si distribuisce in modo uniforme. Non solo rispetto all’acciaio anche dopo aver spento la fiamma mantiene caldo il cibo per un tempo più lungo. In alcune cucine sono ancora presenti specialmente quando si deve servire una zuppa di fagioli, il ragù e non solo, quindi sarebbe opportuno conoscere le tecniche per pulire la pentola in terracotta con prodotti naturali, ecco quali.

Basterà utilizzare aceto e sale, due ingredienti che avrete in dispensa sicuramente. Vi sconsigliamo vivamente di utilizzare prodotti troppo aggressivi che potrebbero rovinare la terracotta e non solo potrebbe rilasciare odori troppo forti. Quindi procedete così. Dopo aver tolto il cibo dovrete far raffreddare bene. Con carta assorbente da cucina rimuovete ogni residuo di sporco, lavate sotto acqua corrente fredda e poi preparate un mix di acqua, sale e aceto che andrà a rimuovere ogni traccia di sporco e proteggerà la pentola. Utilizzate una spugna morbida e non abrasiva. Poi dopo aver lavato, lavate con acqua e il normale detergente per stoviglie, sciacquate per bene e poi lasciate asciugare prima di riporla nel mobile. Se non gradite l’odore forte dell’aceto potete procedere sostituendolo con del succo di limone. Con le stesse soluzioni potete pulire le ciotole in terracotta.

Un piccolo trucco, prima di utilizzare la pentola in terracotta riempite con acqua fredda fino all’orlo almeno 8 ore prima di utilizzarla, così si idraterà e poi l’utilizzate. In caso di pentole in rame ecco come procedere.

Recommended Articles

Leave a Reply