Come non rinunciare al piacere di una zuppa anche quando fa caldo con questa ricetta fresca e deliziosa pronta in 3 minuti

come-non-rinunciare-al-piacere-di-una-zuppa-anche-quando-fa-caldo-con-questa-ricetta-fresca-e-deliziosa-pronta-in-3-minuti

L’estate vuole una cucina rinfrescante e leggera. I piatti più amati, specialmente a pranzo, sono quelli freddi: insalate miste, panini, paste fredde, carpacci e via dicendo.

Le zuppe ci si scordano fino a che non arriverà il primo freddo.

Spirulina

Eppure, ogni tanto qualcosa di cremoso e saporito ci starebbe bene, anche d’estate.

Ecco, perciò, come non rinunciare al piacere di una zuppa anche quando fa caldo, con questa ricetta fresca e deliziosa pronta in 3 minuti.

Zuppa fredda di pomodoro

Questa ricetta è veramente facile, veloce ed economica.

La raccomandazione è quella di acquistare dei prodotti di buona qualità, visto che gli ingredienti sono davvero pochi.

Per la zuppa non occorre cottura, l’unica cosa che serve è un frullatore a immersione.

Il fornello servirà soltanto per soffriggere qualche bocconcino di pane.

Ingredienti per 4 persone

Per la zuppa

a) un litro e mezzo di passata di pomodoro;

b) un cipollotto fresco;

c) un mazzo di prezzemolo fresco;

d) 200 grammi di pecorino grattugiato;

e) 2 cucchiai di olio evo;

f) un peperoncino fresco;

g) 100 grammi di pangrattato;

f) succo di 1 limone;

g) sale q.b.

Per i bocconcini di pane

a) olio evo;

b) pane raffermo;

c) un rametto di rosmarino;

d) spicchio d’aglio;

e) sale q.b.;

f) pepe nero q.b.

Procedimento

Tritare grossolanamente il bulbo del cipollotto, il prezzemolo e poi unire tutti gli ingredienti della zuppa, in un grosso recipiente tubolare adatto per il frullatore.

A questo punto frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa. Se il risultato finale è troppo liquido, aggiungere pangrattato.

Tritare la parte verde del cipollotto e tenerla da parte.

Dopodiché mettere a soffriggere in padella uno spicchio d’aglio schiacciato, con un rametto di rosmarino. Mentre ciò avviene, tagliare a cubetti il pane raffermo e metterlo a soffriggere appena l’aglio è ben rosolato. Aggiungere un filo d’olio via via che il pane frigge. Appena i bocconcini sono dorati, mettere la zuppa in un piatto, guarnendo con una spolverata di cipollotto fresco e con i bocconcini.

Il risultato sarà un piacevole: effetto caldo/freddo per un piatto gustoso e rinfrescante.

Ecco, perciò, come non rinunciare al piacere di una zuppa anche quando fa caldo, con questa ricetta fresca e deliziosa pronta in 3 minuti.

Recommended Articles

Leave a Reply