COME COLORARE LE UOVA SODE PER PASQUA

come-colorare-le-uova-sode-per-pasqua


COME COLORARE LE UOVA SODE PER PASQUA

In questo articolo vediamo insieme come colorare le uova sode per Pasqua. Anche se questa pratica può sembrarci “moderna”, in realtà ha delle radici storiche lontanissime; addirittura sembra che gli antichi romani avessero l’abitudine di decorare le uova colorandole di rosso! A casa mia, arrivato il periodo di Pasqua, tutti noi bambini coloravamo le uova sode capitanati da zia Giulietta.  Non vi immaginate nessun colorante o ingrediente “strano”; la zia infatti usava tutti ingredienti della dispensa quindi, una volta cotte le uova, si potevano tranquillamente mangiare! Il risultato erano delle bellissime uova sode color pastello perfette per decorare la tavola pasquale. Voglio condividere con voi questa tradizione della mia famiglia. Sono sicura che vi divertirete un mondo insieme ai vostri bimbi realizzando queste uova di pasqua colorate!

QUALI UOVA SCEGLIERE

come colorare le uova sode per pasqua

Per questo lavoretto andranno bene tutte le tipologie di uova, ma naturalmente avremo dei risultati migliori usando le classiche uova dal guscio bianco. Usando le uova dal guscio rosato potremmo ottenere delle sfumature di colore leggermente diverse da quelle che ci aspettiamo.

COME COLORARE LE UOVA

come colorare le uova sode per pasqua

Questo metodo di colorazione delle uova sode sfrutta i pigmenti contenuti naturalmente dagli alimenti che abbiamo in dispensa. Frutta, verdure e spezie ci “presteranno” i loro colori per decorare le uova sode! Il procedimento è sempre lo stesso: dobbiamo bollire le uova in acqua satura di un determinato ingrediente da cui vogliamo prendere il colore.

Riempiamo un pentolino d’acqua, inseriamo le uova, mettiamo l’ingrediente che darà colore ed infine aggiungiamo un paio di cucchiai di aceto. Accendiamo il fuoco e dal momento dell’ebollizione contiamo 5 minuti di cottura. Cotte le uova, spegniamo il fuoco e facciamole raffreddare completamente nell’acqua colorata; il tempo minimo necessario è di almeno un paio di ore, ma se vogliamo un risultato straordinario possiamo tenerle immerse nell’acqua anche tutta la notte.

Le nostre uova colorate sono pronte e assolutamente commestibili! I più attenti di voi si staranno chiedendo il perché dell’aceto; l’aceto renderà la superfice dell’uovo molto porosa permettendo così al pigmento di attaccarsi con facilità. Ovviamente per ogni colore bisognerà avere un pentolino diverso; detto così sembra un lavoraccio ma se vi farete aiutare dai vostri bambini tutto sarà più divertente!

I COLORANTI NATURALI

La nostra dispensa è piena di ingredienti vegetali che possiamo usare per colorare il guscio delle uova sode. Non ci sono dosi precise da rispettare ma ovviamente se vogliamo ottenere uova sode dai colori intensi, dobbiamo abbondare con l’ingrediente “colorante”.

  • Buccia di cipolla rossa e bionda: uova sode arancioni/gialle
  • Curcuma in polvere: uova sode arancioni
  • Cavolo viola: uova sode viola/rosse
  • Spinaci: uova sode verdi
  • Mirtilli: uova sode azzurro/blu
  • Caffè in polvere: uova sode marroni
  • Vino rosso: uova sode rosse
  • Barbabietola rossa: uova sode rosa
  • Prezzemolo: uova sode verdi
  • Zafferano: uova sode gialle

Una volta preparate le nostre uova sode colorate non ci rimarrà che raccoglierle in un cestino e usarli come centrotavola… vi assicuro che il risultato finale è davvero carinissimo! I miei segreti su come colorare le uova sode per Pasqua ve li ho svelati, se vi fa piacere mandatemi qualche foto con le vostre creazioni.

Articolo scritto da Benedetta

Recommended Articles

Leave a Reply