Ciambellone di nonna Esterina, buonissimo. Non si aggiungono solo le uova: il trucco per averlo alto e sofficissimo

ciambellone-di-nonna-esterina,-buonissimo.-non-si-aggiungono-solo-le-uova:-il-trucco-per-averlo-alto-e-sofficissimo

Il ciambellone della nonna ricorda i dolci rustici di una volta, quelli che le nostre nonne preparavano per i pranzi di famiglia, dal gusto squisito e rassicurante. Morbido e profumato, è ottimo da consumare a colazione o merenda, accompagnato da una tazza di latte, è sempre un’ottima scelta;

la sua riuscita è garantita, e stupirà tutti quelli che amano i sapori semplici e tradizionali.

Facilissimo da preparare: le uova e lo zucchero vengono montati per qualche minuto e a questo composto vengono poi uniti il burro, il latte, lievito e farina: un ciambellone dal sapore d’infanzia e di vecchi ricordi, preparato con una ricetta vintage della mitica Mariarosa, quella della simpatica canzoncina dello spot pubblicitario del lievito Bertolini: “Brava, brava Mariarosa…”. Ricordate?

Un impasto versatile, che permette una serie di varianti, come sostituire il latte con acqua o, se proprio non volete utilizzare il burro, sostituirlo con un olio extravergine d’oliva delicato; aggiungere all’impasto vaniglia, limone o buccia d’arancia, o cannella, per donare un profumo inebriante, oppure cacao, o yogurt. Il ciambellone si presta per essere farcito con creme spalmabili, marmellate e confetture e, per un tocco ancora più scenografico, è perfetto le occasioni speciali, decorato con una glassa al cioccolato o crema al burro. Ecco come preparare la versione tradizionale di questa bontà!

Ciambellone della nonna

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 175 g di burro
  • 300 g di zucchero semolato
  • 1 bicchiere di latte
  • 4 uova
  • una bustina di lievito per dolci Bertolini
  • un pizzico di sale
  • un tuorlo
  • Q.B. di zucchero in granella

Ciambellone della nonna

Preparazione

Sciogliete il burro in un pentolino a fiamma bassa oppure nel microonde, e lasciatelo raffreddare; poi mettetelo in una ciotola, unite lo zucchero e montate il composto; aggiungete le uova, il latte ed il sale. Quando sarà ben amalgamato, aggiungete la farina e il lievito, setacciati, e continuate a mescolare per 5 minuti per amalgamare bene gli ingredienti, formando un impasto liscio e omogeneo.

Versate l’impasto all’interno di uno stampo per ciambella da 22 cm, imburrato e infarinato o rivestito con carta forno, e livellatelo bene.

Spennellate con un tuorlo e decorate con la granella di zucchero. Cuocete il ciambellone in forno già caldo a 180° per 50 minuti, verificando la cottura con uno stecchino, che deve uscire pulito dall’impasto. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare prima nello stampo, poi su un gratella, ed ecco il goloso ciambellone pronto da gustare! Si conserva morbidissima per giorni e potete facilmente trasportarla; ottima anche congelata porzionata.

Ciambellone della nonnaCiambellone della nonna

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef

e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply