ciambella-speziata

Ciambella speziata, la preparazione

1) Sbucciate la mela, grattugiatela e mettetela in un pentolino con il sidro. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e fate cuocere fino a che il sidro sarà evaporato e la mela sarà diventata morbida. Schiacciatela bene con una forchetta (dovrete ottenere circa 240 ml di purea di mela) e mescolatela con l’olio, il latte e la vaniglia.

2) In una ciotola, setacciate la farina con il lievito, il bicarbonato e le spezie e un pizzico di sale.

3) Lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino a renderlo soffice e spumoso, quindi sgusciate le uova e unitene uno alla volta, sempre mescolando.

4) Unite la farina setacciata con le spezie alternandola allo zucchero di canna e al mix di mela, olio e latte, poi continuate a mescolare fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

5) Versate l’impasto nello stampo imburrato, livellate la superficie con una spatola e infornatelo a 180° per circa 40 minuti.

6) Sfornate il dolce, fatelo riposare per 15 minuti nello stampo poi capovolgetelo su una gratella per dolci e fatelo raffreddare.

7) Rifinite il dolce. Mescolate lo zucchero con un pizzico di sale e la cannella; fate fondere il burro in un pentolino fino a farlo diventare color nocciola.

8) Versate e spennellate il burro su tutta la superficie del dolce e spolverizzatelo con il mix di zucchero e cannella premendolo bene su tutta la superficie per farlo aderire.

9) Decorate. Mescolate la farina di mandorle con lo zucchero e qualche cucchiaio di sidro fino a ottenere un impasto denso ed elastico. Aiutandovi con le mani spolverizzatelo di zucchero a velo, formate tante palline di circa 1 cm di diametro.

10) Trasferite il dolce su un piatto da portata, riempite il foro centrale con una parte delle palline di pasta di mandorle preparate e distribuite le altre attorno al dolce. Spolverizzatele con la cannella e servite.

Recommended Articles

Leave a Reply