C’è l’acqua per ricaricarsi di minerali, quella per drenare e quella per aiutare l’intestino pigro. Ecco le opzioni in commercio

c’e-l’acqua-per-ricaricarsi-di-minerali,-quella-per-drenare-e-quella-per-aiutare-l’intestino-pigro.-ecco-le-opzioni-in-commercio

A tutti sarà capitato di leggere sull’etichetta di una bottiglia d’acqua frasi come “stimola la digestione”, o “consigliata per le diete povere di sodio”. Si tratta di acqua con proprietà benefiche, delle “qualità salienti”, indicazioni che il Ministero della Salute ha approvato dopo aver visionato e validato gli studi clinici presentati dall’azienda imbottigliatrice. Sono suggerimenti utili nella scelta dell’acqua minerale più adatta al nostro organismo o alle esigenze legate al momento che stiamo vivendo. C’è chi ha bisogno di una bevanda ricca di sali minerali per il giusto fabbisogno di energia, chi intende eliminare lo spiacevole senso di gonfiore della pancia, o magari chi vuole aumentare la concentrazione e persino chi cerca sollievo dalle allergie: ecco un guida alle proprietà benefiche di alcune acque.

acqua con proprietà benefiche

Woman drinking water during workout.

Vitasnella Integra: energia e depurazione

Utile per chi vuole eliminare i liquidi e le tossine in eccesso, Vitasnella è un’acqua povera di sodio che aiuta l’organismo a depurarsi. La novità è che è da poco arrivata è Linfe, la nuova linea di acqua con proprietà benefiche Vitasnella che unisce alla leggerezza – caratteristica intrinseca di quest’acqua – le virtù benefiche di ingredienti naturali. Dopo il successo dell’acqua drenante alla betulla, della depurativa con aloe vera e delle detox nella doppia versione al limone o al finocchio, è possibile trovare sugli scaffali Integra, l’acqua funzionale pensata per chi vuole una bevanda per “ricaricare le pile”. Al sapore di mela e mandorla, è l’unione perfetta di energia e depurazione: calcio e magnesio contribuiscono al benessere dell’organismo, mentre l’azione condivisa di zinco e delle vitamine B3, B6 e B12 aiuta a ridurre il senso di stanchezza e fatica.

L’acqua Sanpellegrino contro le allergie

acqua

Forse non tutti sanno che la disidratazione acuisce i fastidi tipici delle allergie. Ecco perché con l’arrivo della primavera e dell’estate, visto il graduale aumento delle temperature e del consumo di liquidi, è necessario aumentare l’assunzione di litri di acqua giornalieri per godersi appieno la bella stagione. Come spiega la Dott.ssa Elisabetta Bernardi, Biologa specialista in Scienza dell’Alimentazione e membro dell’Osservatorio Sanpellegrino, bere molto è fondamentale per chi soffre di reazioni allergiche. Da una parte il consumo di acqua contribuisce a eliminare gli allergeni nell’organismo e dall’altra comporta una diminuzione della produzione di istamina, la principale responsabile dei comuni fastidi da reazione allergica.

Stitichezza e gonfiore? Acqua con proprietà benefiche Fonte Essenziale

Chi soffre di irregolarità intestinale, può trovare un aiuto nell’acqua Fonte Essenziale dalle Terme di Boario, che aiuta a ritrovare benessere e leggerezza. Secondo un’indagine Omnibus 2013, quello della costipazione è un problema che colpisce una donna su cinque in Italia. Stitichezza, senso di gonfiore e pesantezza possono derivare da una ridotta stimolazione del fegato e dalle funzionalità limitate dell’intestino. Come ha spiegato il dott. Giuseppe Dadà, direttore qualità e ricerca di Ferrarelle in collaborazione con la SIGE – Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, bere due bicchieri di Fonte Essenziale prima della colazione ogni giorno, contribuisce a regolarizzare le normali funzionalità di fegato e intestino, facilitando così una corretta evacuazione.

Uliveto, l’acqua con proprietà benefiche che aiuta gli sportivi

Affiancata al famoso claim “Acqua della Salute”, Uliveto è davvero un’acqua con proprietà benefiche. Intanto, grazie alla sua particolare composizione di minerali, aiuta a digerire. Bicarbonato, calcio, magnesio e solfati stimolano infatti la produzione dei succhi digestivi, facilitando l’assimilazione dei cibi ed attenuando il senso di pesantezza. Poi, come ha riconosciuto il Ministero della Salute, la quantità di calcio presente nell’acqua minerale partecipa all’integrazione del fabbisogno giornaliero, un vantaggio importante specie per gli sportivi. Anche i minerali di cui Uliveto è ricca aiutano chi si allena perché  permettono di reintegrare i liquidi e i sali minerali persi con la sudorazione.

NaturalBoom, il mental drink per massime prestazioni

C’è un’altra acqua ideale per chi fa sport. È NaturalBoom, il primo “mental drink” italiano. Si tratta di un’acqua funzionale pensata per chi ha bisogno di un alto grado di concentrazione: dagli sportivi che devono dare massime prestazioni, agli studenti impegnati in lunghe sessioni di esami. Considerata come l’evoluzione naturale e salutistica degli “energy drink”, NaturalBoom è utile ad aumentare le capacità cognitive riducendo i tempi di reazione e migliorando la concentrazione, come dimostra la pubblicazione scientifica del 2018 Fosan, “Journal of food Science and Nutrition”. Senza l’aggiunta di taurina, caffeina, e coloranti è il primo mental drink che combina le proprietà dei nootropi, con la vitamina b5, che hanno come comune denominatore il benessere psico-fisico.

iO Donna Beauty Club

Entra in un club fatto di novità,

consigli personalizzati ed esperienze esclusive

acqua boom

Ferrarelle, l’acqua che aiuta l’ambiente

Non esiste acqua che non faccia bene all’organismo, se non fa bene anche all’ambiente. È a questo che ha pensato Ferrarelle quando ha ideato Infinita, la prima gamma di bottiglie 100% R-PET, un materiale che può essere continuamente riciclato per produrre bottiglie sempre nuove e identiche all’originale. Gli italiani che guardano con attenzione all’ambiente e alla sostenibilità sono in crescita. Secondo una ricerca condotta recentemente da Ipsos per Finish e Future Food Institute per capire i comportamenti degli italiani su una tematica attuale come la scarsità d’acqua, è emerso che il 97% degli intervistati ritiene il concetto di sostenibilità un fattore importante per lo sviluppo e il mantenimento del pianeta e della società. Ecco perché l’83% del campione ha dichiarato di voler ridurre il più possibile lo spreco di cibo e il 77% quello d’acqua, mentre un consistente 60% si è addirittura dichiarato pronto a cambiare radicalmente le proprie abitudini in favore dell’ambiente.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Recommended Articles

Leave a Reply