Cake velocissimo alla crema di ananas che si scioglie in bocca

cake-velocissimo-alla-crema-di-ananas-che-si-scioglie-in-bocca

Mentre prepariamo la cena, prendiamoci quindici minuti di tempo per impastare questo delizioso cake. Economico e velocissimo, arriva dalle Piccole Antillle, in particolare dalla Martinica, patria di un allegro Carnevale. Sorprenderà tutti con il ripieno all’ananas che si scioglie in bocca.

Preriscaldiamo il forno prima di cominciare, in modo da poterlo portare in tavola appena sfornato e deliziare i nostri familiari.

La frolla friabilissima e leggera

Per sei persone occorre preparare una frolla con 400 grammi di farina, 175 grammi di zucchero, 175 di burro. E ancora due uova, un cucchiaino di lievito per dolci, un aroma di lime se si vuole. Per il ripieno serviranno invece 700 grammi di succo di ananas, 50 grammi di polpa di ananas maturo ben frullata e 75 grammi di amido di mais.

Cake velocissimo alla crema di ananas che si scioglie in bocca

Mescoliamo farina, zucchero, lievito e burro a tocchetti. Uniamo ora le uova sbattute a parte e lavoriamo l’impasto.

Mettiamone una metà in una teglia foderata con carta forno e lasciamo riposare.

Intanto mettiamo a scaldare succo e polpa di ananas e amido di mais in un pentolino. Mescoliamo continuamente finché il composto non prende il bollore. Proseguiamo la cottura per uno o due minuti, finché la crema all’ananas non si addensa.

Versiamola delicatamente sulla frolla nella teglia e poi copriamo velocemente col resto della pasta frolla. Infornare subito a 180 gradi e lasciar cuocere per 45 minuti.

Le varianti in diretta dalle Antille

Abbiamo infornato il nostro cake velocissimo alla crema di ananas che si scioglie in bocca. Ora non resta che aspettare il formarsi di una crosticina dorata, poi si potrà estrarre dal forno e lasciar raffreddare prima di servire.

Per una variante “esotica”, sostituire l’aroma di lime  con una spruzzata di rhum. Oppure servire la torta con una pallina di gelato alla crema e granella di noci macadamia.

Recommended Articles

Leave a Reply