Brodo fanese: piatto di mare delle Marche

brodo-fanese:-piatto-di-mare-delle-marche

Stampa

Descrizione

Il brodetto di pesce di Fano è una gustosa ricetta di mare di origine marchigiana, che si prepara sin dalla notte dei tempi. Fano è una città di pescatori, che usavano preparare questo prodotto quasi quotidianamente per sfamare le proprie famiglie. All’apparenza un piatto povero, oggi è diventato un prodotto d’alta cucina con ingredienti selezionati. Per produrre questa prelibatezza, infatti, è necessario usare canocchia, gattuccio, mazzola, pesce prete, rana pescatrice, razza, pesce San Pietro, scorfano, seppia e tracina.



Porzioni:
4

Ingredienti

  • 2 Kg di pesce pulito, mix tra molluschi, cetacei e pesce azzurro
  • 250 ml di olio extravergine di oliva
  • 6 cucchiai di aceto di vino
  • 2 bicchieri di acqua
  • 1 tubetto di doppio concentrato di pomodoro
  • 1/4 di cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe fresco da macinare

Istruzioni

  1. Pulite bene il pesce o compratelo già pulito in pescheria.
  2. Tritate aglio e cipolla e mettili a soffriggere con dell’olio extravergine di oliva in una casseruola bassa e larga (con una misura di circa 40 cm di diametro).
  3. A questo punto, diluite il concentrato di pomodoro con l’acqua e l’aceto e aggiungetelo al soffritto mescolando.
  4. Quando riprende il bollore, aggiungete le seppie e poi gli altri pesci, eccetto le canocchie. La regola da seguire è quella di iniziare da quelli più grossi e mano a mano aggiungere gli altri.
  5. Aggiungete il sale e il pepe e fate cuocere il tutto per 20-25 minuti.
  6. Durante gli ultimi 5 minuti aggiungete le canocchie e poi servite ben caldo.

Note

Per gli amanti dei piatti di mare, le cozze alla marinara con pomodoro sono un irresistibile prodotto dal sapore mediterraneo che vi farà venire l’acquolina in bocca sin dal primo assaggio.

Recommended Articles

Leave a Reply