Brasato al Barolo

brasato-al-barolo

Il brasato al Barolo è un piatto storico: Cavour lo mangiò il 29 aprile 1859, dopo aver respinto l’ultimatum austriaco al disarmo. Una scelta che spianò la strada all’Unità d’Italia.Tagliate le carote, il sedano e la cipolla a dadotti e raccoglieteli in un recipiente capiente con la carne, i chiodi di garofano, le bacche di ginepro, l’alloro e la cannella, coprendo tutto con il vino. Lasciate marinare in frigorifero per almeno 12 ore, girando due o tre volte la carne.

Recommended Articles

Leave a Reply