Biscotti friabili e leggeri da inzuppare: come prepararli in casa

biscotti-friabili-e-leggeri-da-inzuppare:-come-prepararli-in-casa

Stampa

Descrizione

I biscotti da inzuppo sono i classici frollini da colazione, ideali da tuffare nel latte o nel tè caldo. La particolare consistenza “da inzuppo” si ottiene grazie all’ammoniaca per dolci: un agente lievitante utilizzato in passato dalle nostre nonne in sostituzione al comune lievito per dolci, che consente di ottenere dei biscotti friabilissimi e fragranti. Scoprite come prepararli seguendo la ricetta classica e rendeteli ancora più golosi con l’aggiunta di gocce di cioccolato!


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 180 g di zucchero semolato;
  • 100 ml di latte intero;
  • 50 g di burro fuso;
  • 2 uova medie;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 10 g di ammoniaca per dolci.

Istruzioni

  1. Montate le uova con lo zucchero semolato fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Intiepidite il latte, sciogliete al suo intero l’ammoniaca per dolci e incorporatelo alle uova.
  2. Unite all’impasto anche il burro fuso freddo, la scorza di limone e la vanillina. Infine, incorporate la farina setacciata e lavorate l’impasto fino a ottenere un panetto morbido.
  3. Non preoccupatevi se l’impasto emana un forte odore di ammoniaca: è normale e svanisce del tutto con la cottura. Preriscaldate il forno a 180° e foderate una leccarda con della carta da forno.
  4. Inumiditevi le mani e modellate dei biscotti da inzuppo della grandezza e forma desiderata: tondi e piccoli come cookies, oppure lunghi e larghi come savoiardi.
  5. Adagiate i biscotti da inzuppo sopra la teglia e cuoceteli per 20 minuti. Al termine, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente sopra una gratella.

Note

Se siete intolleranti al lattosio potete sostituire il burro fuso con olio di semi di girasole e il latte intero vaccino con un bevanda vegetale a vostra scelta.

Se amate i biscotti da inzuppo, provate anche i biscotti di Novara e i fragranti biscotti per il latte senza burro.

Recommended Articles

Leave a Reply