Andiamo a scovare qualche ricetta internazionale per dei dolci di Pasqua alternativi e squisiti

andiamo-a-scovare-qualche-ricetta-internazionale-per-dei-dolci-di-pasqua-alternativi-e-squisiti

Uova e colombe. Dolci tradizionali di Pasqua. Senza contare quelli artigianali come la splendida Pastiera. Sarà un’altra Pasqua a ritmo ridotto, con pochi parenti e pochissimi amici. Ma, qualcuno avremo come ospite e allora andiamo a scovare qualche ricetta internazionale per dei dolci di Pasqua alternativi e squisiti. Un giro per il mondo alla ricerca di qualcosa di diverso con cui stupire i commensali di Pasqua e Pasquetta.

Dalla Russia il Koulitch

Andiamo a scovare qualche ricetta internazionale per dei dolci di Pasqua alternativi e squisiti. Partiamo dalla parte più estrema del vecchio continente: la Russia. E, partiamo dal dessert tipico: il “Koulitch”. Equivale alla nostra colomba per presenza sulle tavole russe, ma alla Pastiera napoletana per scelta artigianale più gradita. È una sorta di brioche-pandoro, farcita con burro, frutta secca, canditi e uova. Ricoperta di ricotta, servita farcita col rum, è un dolce decisamente intenso, ma che stupirà i palati più esigenti.

La ciambella di Buenos Aires

Voliamo in Argentina e andiamo a scovare qualche ricetta per dei dolci di Pasqua alternativi e squisiti, come la “Rosca de Pascua”. Il dessert tipico argentino, una specie di ciambella, con crema pasticcera e scorzette di arancia e limone. L’Argentina è vasta e, zona per zona, questo dolce presenta varianti interessanti. Ma, quella più comune prevede un’ulteriore farcitura col cioccolato delle uova e la frutta candita.

Spirulina

Un salto nella vicina Croazia

Dal lontano Sud America alla vicina Croazia per vedere la “Pinca”, un dolce di antichissima tradizione, che simboleggia alla perfezione l’aspetto religioso nel periodo. Infatti, questa focaccia, che assomiglia un po’ al nostro pane con l’uva, presenta un taglio centrale a simboleggiare la croce di Cristo. Se decideremo di prepararla, si rivelerà davvero una pregevole sorpresa per tutti i commensali.

Chiudere il pasto con una delizia

Chiudiamo questa rassegna con un delizioso dessert consigliatoci da una cara amica olandese: L’”Advocaat”. Equivale al nostro sorbetto, perché chiude i pranzi e le cene del periodo. È decisamente più intenso del sorbetto, perché assomiglia più a uno zabaglione con la panna. Presenti anche le uova, il brandy e lo zucchero, tanto è gustoso, quanto ci costringerà a una passeggiata correttiva.

Approfondimento

La Pastiera napoletana, dolce alternativo alle classiche colombe pasquali

Recommended Articles

Leave a Reply