Abbassa il colesterolo e regola la glicemia: consuma questo cibo tutti i giorni per vivere meglio

abbassa-il-colesterolo-e-regola-la-glicemia:-consuma-questo-cibo-tutti-i-giorni-per-vivere-meglio

Con una sana alimentazione si può preservare la salute: consuma questo cibo con frequenza per abbassare il colesterolo e regolare la glicemia. 

Mandorle foto Pixabay

Il segreto per vivere meglio sta nell’alimentazione. Secondo quanto spiegato dall’Organizzazione Mondiale della Salute, un corretto regime alimentare previene malattie cardiovascolari, ma anche diabete, alcune forme di cancro e osteoporosi. Il colesterolo alto, ad esempio, è uno dei fattori di rischio per malattie cardiovascolari.

Questa sostanza grassa è fondamentale per il nostro corpo dal momento che mantiene l’integrità delle membrane cellulari ed è necessaria per la sintesi di ormoni (alcuni tra i più conosciuti) come cortisolo e testosterone. Stando ai dati, il 70% di colesterolo nel sangue viene prodotto da noi stessi, mentre il 30% da ciò che mangiamo. Per questo motivo, quando una persona ha livelli troppo alti di colesterolo deve seguire una corretta alimentazione.

Anche la glicemia alta è una condizione che non va sottovalutata: stanchezza, malessere, dolori addominali e sete eccessiva sono soltanto alcuni dei sintomi che accompagnano l’iperglicemia. Quando la glicemia è alta per più giorni (e per settimane), vuol dire che probabilmente si è in presenza di diabete. C’è un alimento che abbassa il colesterolo e regola i livelli di glicemia: un consumo costante delle mandorle apporta numerosi benefici al nostro corpo.

Abbassa il colesterolo e regola la glicemia: perché consumare le mandorle

Le mandorle sono piene di nutrienti e apportano tantissimi benefici al nostro corpo. Spesso e volentieri, questo seme commestibile viene consigliato in molti regimi alimentari.

Il loro sapore è eccezionale e riescono anche a ridurre il nostro appetito: vengono quindi consigliate per gli spuntini tra colazione e pranzo o tra pranzo e cena. Sono ricche di antiossidanti e di vitamina E e per alcuni studi riducono i rischi di malattie cardiache.

Le mandorle vanno sostituite ad altri snack, dal momento che abbassano anche il colesterolo LDL (quello cattivo) e possono incrementare quello buono. Alcuni ricercatori hanno inoltre scoperto che un consumo moderato di mandorle migliora i marcatori di controllo di glucosio nelle persone affette da diabete di tipo 2. Uno spuntino mattutino con questi semi mantiene stabili i livelli di zucchero nel sangue.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> 5 alimenti ideali per abbassare la glicemia, l’aiuto che arriva dalla natura

Mandorle
Mandorl (foto Pixabay)

Come per ogni altro alimento, anche per le mandorle non deve esserci un consumo eccessivo (bastano pochissimi grammi al giorno). Va ricordato, inoltre, come alcuni prodotti lavorati a base di mandorle non apportano tantissimi benefici dal momento che hanno coloranti, conservanti e zuccheri aggiuntivi.

Recommended Articles

Leave a Reply