5 ricette per rendere speciale la crema di zucca

5-ricette-per-rendere-speciale-la-crema-di-zucca

Si fa presto a dire crema di zucca. Di questo piatto, delicato e dal sapore inconfondibile, esistono numerose varianti. Gli ingredienti che si possono aggiungere a questa deliziosa preparazione tipica della stagione autunnale sono infatti tantissimi. Ecco allora qualche suggerimento facile e soprattutto veloce.

Crema di zucca con le patate

Buona e sana, la crema di zucca e patate è davvero molto semplice da preparare. Dopo aver sbucciato, lavato e tagliato a cubetti 300 grammi di zucca e 300 grammi di patate, si fa scaldare uno scalogno tritato finemente in una padella con un poco di olio e poi si aggiungono le verdure e mezzo litro di brodo vegetale. Si lascia cuocere tutto per circa 30 minuti, dopo aver salato e pepato a piacere. Quindi si mette tutto nel mixer insieme a mezzo bicchiere di panna e infine si serve a tavola la crema di zucca, perfetta in accompagnamento a un po’ di pane tostato. Volendo, prima travasare la crema nel frullatore, si può far rosolare qualche listarella di pancetta e aggiungerla al resto degli ingredienti quando diventa croccante: garantirà un tocco di sapore in più a un piatto già di per sé molto invitante.

Crema di zucca con le lenticchie

Questa variante veloce e facile da preparare è ricca di benefici utili durante i mesi più freddi dell’anno. Si comincia facendo bollire mezzo litro di brodo vegetale. Nel frattempo si tagliano a dadini 350 grammi di zucca e si fa rosolare per un po’ uno scalogno tritato molto finemente. Poi si aggiungono la zucca e il brodo e, dopo un paio di minuti, anche 250 grammi di lenticchie. Si fa cuocere per una ventina di minuti al massimo con il coperchio a fuoco medio e infine si frulla tutto. Servita ben calda e con un filo di olio a crudo, questa crema di zucca e lenticchie sarà un vero piacere.

Crema di zucca con le carote

Per preparare la crema di zucca con le carote bisogna innanzitutto tagliare a pezzetti una cipolla rossa e farla rosolare con olio d’oliva in una pentola capiente. A questo punto si riducono a tocchetti 400 grammi di zucca e cinque carote, da unire alla cipolla per qualche minuto. Dopo aver aggiunto mezzo litro di brodo e un poco di sale, si lascia cuocere per venti minuti. Si sposta tutto nel frullatore, così da ottenere una crema omogenea e infine si serve con una bella spolverata di parmigiano grattugiato e un filo di olio a crudo.

Crema di zucca con i porri

È un grande classico delle fredde serate invernali per tantissime persone. La preparazione della crema di zucca con i porri è semplicissima: dopo aver pulito e affettato 100 grammi di porri, si fanno stufare per un po’ in un padella con dell’olio e nel frattempo si tagliano a cubetti 300 grammi di zucca. Si unisce quest’ultima ai porri, insieme a sale e 350 ml di brodo vegetale, e si lascia cuocere tutto per circa 20 minuti. Quando la zucca e i porri sono cotti, non resta che frullarli e servire a tavola questa gustosissima crema, magari con del rosmarino tritato e una macinata di pepe nero.

Crema di zucca con la verza

Ultima variante veloce. Si comincia tagliando a listarelle 300 grammi di verza da far cuocere per un paio di minuti in acqua bollente e salata. Nel frattempo si fanno a cubetti 300 grammi di zucca, si tritano finemente tre foglioline di salvia e si affetta una cipolla. Dopo aver fatto soffriggere per un po’ uno spicchio di aglio, si versano nella stessa pentola tutti gli ingredienti, con mezzo litro di brodo, e si lascia cuocere per poco più di un quarto d’ora. A questo punto non rimane che mettere tutto in un frullatore, mixare e servire, rimuovendo l’aglio e aggiungendo qualche altro pezzetto di salvia tenuto da parte, un po’ di rosmarino e dell’olio a crudo.

Recommended Articles

Leave a Reply