1900 ricetta di oggi: Gattò di patate.

Il gattò di patate è una torta salata a base di patate tipico della cucina napoletana. Oggi è diffusa in tutte le regioni italiane e viene consumata spesso come piatto unico.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 50 gr di grana
  • 50 gr di latte intero
  • 200 gr di provola fresca affumicata (oppure scamorza affumicata)
  • 150 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • sale
  • pepe (facoltativo)
  • qualche fettina di burro
  • pan grattato
  • qualche rametto di rosmarino o di timo fresco per completare (facoltativo)

Preparazione

Pesate le patate con tutta la buccia, (cercate di scegliere patate che hanno più o meno la stessa dimensione, cuoceranno in maniera uniforme).

Sciacquatele e ponetele in una pentola capiente piena d’acqua. Lasciate bollire con coperchio per circa 30 minuti,  il tempo che si ammorbidiscano sotto i rebbi di una forchetta.

Scolate le patate quando sono belle morbide e schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate. Inseritele con tutta la buccia, quest’ultima resterà attaccata al fondo e voi ricaverete solo la purea. Abbiate cura di raccogliere la purea in una ciotola capiente.

Quando avrete schiacciato tutte le patate, girate e lasciate intiepidire qualche minuto.

Aggiungete le uova.

Poi il grana, il latte, il sale e il pepe. Amalgamate  con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Girate bene fino ad ottenere un composto vellutato e privo di grumi.

Aggiungete al composto di patate, la provola o scamorza se volete, tagliata a dadini e il prosciutto cotto.

Girate il composto con l’aiuto del cucchiaio di legno in modo che il ripieno di provola e prosciutto si amalgami perfettamente al composto.

Imburrate una teglia apribile e spolveratela bene con il pan grattato.

Aggiungete nello stampo l’impasto del vostro Gattò di patate e appiattite la superficie con l’aiuto di un cucchiaio. Fate quest’operazione delicatamente, in modo che il pan grattato dello stampo non scivoli via.

Quando avrete dato al vostro rustico, una superficie liscia, cospargete con del pangrattato e aggiungete dei fiocchetti di burro.

Cuocete il vostro Gattò di patate a 180° in forno ben caldo, per circa 50 minuti, nella parte media. A metà cottura, aggiungete altri pezzetti di burro in superficie per favorire la formazione della crosticina croccante. Gli ultimi 10 minuti, azionate il grill, in modo che la superficie diventi dorata.

Sfornate il vostro Gattò di patate e lasciatelo intiepidire.

Ora che il piatto è pronto, buon appetito!

Recommended Articles