Crema pasticcera 1900Cucina

Ricetta crema pasticcera

La crema pasticcera è uno degli ingredienti base utilizzati in molti dolci e torte italiane. È il ripieno cremoso di molti dolci o la base di crostate e torte a strati. Questa crema è anche il ripieno che trovi nella pasticceria italiana come i cornetti o i bomboloni.

icon clock large
Tempo totale
25 min
icon difficulty easy
Difficoltà
Facile
recipes hero d92f35bf
Simple Tasty Recipes

Procedimento

  1. Per ottenere una perfetta crema pasticcera italiana, in una casseruola mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero, utilizzando un cucchiaio di legno. Aggiungere quindi la farina setacciata un po’ alla volta.

  2. Continuare a mescolare per circa 5 minuti, fino a quando il composto non sarà amalgamato. Quindi mettere da parte.

  3. Versare ora il latte in una casseruola e aromatizzarlo con vaniglia o scorza di limone grattugiata, a seconda dei gusti. Mettetelo quindi sul fuoco e portatelo a ebollizione. Quando il latte bolle, toglietelo dal fuoco e iniziate a versarlo lentamente, un po’ alla volta, nel composto di zucchero, uova e farina. È molto importante mescolare continuamente.

  4. Rimettere la casseruola su fuoco molto basso e continuare a mescolare. Cuocere a fuoco lento per circa 3-4 minuti, finché la crema non inizia ad addensarsi.

  5. È molto importante che la crema non arrivi mai a ebollizione.

  6. In questo modo si ottiene una crema liscia, senza grumi e senza sgradevoli sentori di uovo cotto. Se avete un termometro da cucina potete controllare che la temperatura non superi mai gli 85°C.

  7. Altrimenti, non appena vedete che nella crema iniziano a formarsi delle bolle, abbassate il fuoco. Potete anche toglierla dal fuoco per qualche secondo e poi rimetterla.

  8. Questo passaggio rappresenta l’unica difficoltà nella preparazione della ricetta della crema pasticcera.

  9. Quando la crema è ben addensata, versarla immediatamente in un contenitore freddo. È molto importante togliere immediatamente la crema dalla casseruola calda per evitare che si cuocia più a lungo.

  10. Mentre si raffredda, coprire la crema con pellicola trasparente per alimenti. Mantenetela a contatto con la crema. Questa precauzione serve a evitare che si formi una pelle sulla superficie della crema.

  11. La crema pasticcera italiana è pronta! Gustatela da sola come dessert al cucchiaio o per farcire favolosi bignè, “Tortelli di Carnevale” o usatela per preparare meravigliose torte a strati!

Note

Conservazione: È possibile conservare la crema pasticcera italiana in frigorifero, coperta da una pellicola trasparente, per un massimo di 3 giorni. In alternativa, può essere congelata e conservata fino a 1 mese.

Photo by Dieny Portinanni on Unsplash

ABBONATI GRATUITAMENTE

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram e taggaci su @1900cucina e usa l’hashtag #1900cucina

Partecipa al contest e vinci prodotti gratis!

Invia 10 video ricette con tartufo e ricevi 100€ di prodotti al tartufo TrufflEAT® gratis!

Verranno pubblicate sul blog e su Instagram.

Inviale a: redazione@1900cucina.it

Ricette correlate
ABBONATI GRATUITAMENTE
Seguici sui social e rimani aggiornato.

© Tutti i diritti riservati