Le varietà di caviale e dove acquistarlo online

Pubblicato il
26 Agosto 2022
1900Cucina
1900Cucina

Per secoli il caviale, che per definizione è la bottarga salata di un pesce di grandi dimensioni, è stato considerato un alimento gourmet e una prelibatezza per la maggior parte delle persone e continua a esserlo ancora oggi. Nei primi tempi, il caviale era considerato di grande valore e rappresentava una scelta di cibo raffinata per i reali e i pochi privilegiati. Un tempo veniva anche servito come antipasto nel vecchio West. La sua reputazione di essere molto prezioso nei primi tempi continua ancora oggi. Il caviale non è una delle delizie più economiche disponibili sul mercato. Ma anche se è così, questo non impedisce agli amanti della gastronomia di imparare a gustarlo. Navigando su Internet si possono trovare ottime offerte su qualsiasi tipo di caviale. Rimarrete stupiti dalle diverse varietà offerte dai rivenditori online di tutto il mondo e da come potrete trovare il caviale più fresco.

Dove viene prodotto il caviale?

I due principali produttori di caviale sono la Russia e l’Iran, oltre ai paesi del Turkmenistan, Kazakistan e Azerbaigian. La produzione di caviale si concentra principalmente nel Mar Caspio e i principali importatori di caviale sono Stati Uniti, Giappone, Regno Unito, Francia, Belgio, Germania e Svizzera.

Acquistare il caviale online

Quando si acquista caviale online, è necessario controllare bene la fonte o il negozio. Ricordate sempre che il caviale è molto deperibile. Bisogna sempre assicurarsi della sua freschezza e acquistare quelli che sono molto vicini alla data di conservazione. Pertanto, è necessario essere il più vicino possibile alla fonte o al negozio, in modo da ottenere solo quelli freschi. Anche se il caviale venduto sul mercato è sigillato correttamente per durare a lungo, non significa necessariamente che la sua freschezza sia assicurata.

Il caviale, come qualsiasi altro alimento gourmet, è disponibile in diverse varietà. È quindi fondamentale sapere quale varietà si desidera prima di ordinarlo.

Quasi tutti vorrebbero un negozio che li tratti bene. Sarebbe un vantaggio per il rivenditore se non ci fossero casi di insoddisfazione da parte dei clienti. È necessario leggere le recensioni e gli articoli su Internet o sulle riviste relative all’azienda o al negozio e vedere come riesce a soddisfare le esigenze dei clienti. Potete anche chiedere ai vostri colleghi se hanno avuto esperienze con il rivenditore che state cercando.

Dovete anche scoprire se il negozio online è sempre occupato. Non deve vendere solo caviale, ma anche altri prodotti gourmet. Un fattore che rende il rivenditore occupato è la sua capacità di vendere i prodotti. Se il negozio vende costantemente il suo stock, non c’è motivo per cui i suoi prodotti prendano polvere nelle aree di esposizione o nei magazzini. È quasi garantito che venderà solo i prodotti più freschi. Se quel negozio non ha praticamente tempo per starsene con le mani in mano, si può anche essere certi che ha molti clienti soddisfatti. Hanno sicuramente un modo per guadagnarsi la fiducia dei clienti e per mantenerla.

Tenete a mente questi consigli quando cercate un rivenditore di caviale. Ricordate che vi meritate il meglio, quindi è molto importante che troviate solo il meglio tra loro. Uno dei migliori rivenditori di caviale che spedisce dall’Italia è CaviarEat.com.

Come servire il caviale

Le uova salate di storione e di altre varietà di pesce sono conosciute come caviale. Si tratta di una prelibatezza usata come spalmatura o guarnizione e con gli antipasti. Caviale è una deviazione della parola persiana Khag-avar che significa generatore di uova, riferendosi alle uova dello storione.

La maggior parte dei festeggiati vorrebbe sapere quanto caviale si dovrebbe acquistare per la propria festa. Dipende dal numero di ospiti presenti alla festa e da come verrà servito il caviale. Con un grammo di caviale si possono servire da 8 a 10 ospiti. Un quarto di cucchiaino o meno di caviale può essere utilizzato per guarnire. Con il caviale sopra un antipasto e per esaltare il gusto del caviale in modo predominante, utilizzare mezzo cucchiaino.

Conservazione del caviale

Il caviale non deve essere aperto fino a quando non è necessario. Gli avanzi devono essere prontamente coperti e conservati in frigorifero per essere utilizzati entro un paio di giorni.

Se si vuole mantenere il sapore del caviale, non congelarlo. Quando si congela il caviale, la membrana della bottarga si indurisce e il sapore si altera. Se lo congelate, fatelo scongelare lentamente in frigorifero per almeno uno o due giorni prima di servirlo. Il caviale deve essere conservato in frigorifero a una temperatura compresa tra i -2 e i 0 gradi, riponendo il barattolo nel ripiano della carne o circondando la ciotola contenente il caviale con del ghiaccio.

Photo by Tyler Nix on Unsplash

ABBONATI GRATUITAMENTE

Ricevi le ricette gratuitamente via email o Telegram.

Follow Rounded Edges 275x50

ABBONATI GRATUITAMENTE
Seguici sui social e rimani aggiornato.

© Tutti i diritti riservati